Emozioni7 motivi per cui le persone si sentono perse nella vita 

28/01/2018 - 13h

Perché così tante persone si sentono perse nella vita, non sapendo chi sono, dove stanno andando e se c'è uno scopo o un significato nelle loro vite. 

Ecco 7 motivi per cui le persone si sentono perse nella vita: 

1. Hanno perso la connessione con il cuore e la loro anima

Uno dei tanti motivi per cui le persone si sentono perse nella vita è perché si sono staccati dai loro cuori e anime. Prestano troppa attenzione alle loro menti razionali e a ciò che tutti gli altri hanno da dire e non riescono a sentire la voce dei loro cuori, né riescono a connettersi con la saggezza le loro anime. 

2. Vivono le loro vite basandosi su ciò che gli altri credono

Un altro motivo per cui le persone si sentono perse nella vita è perché vivono la loro vita basandosi su ciò che gli altri credono sia giusto per loro sulla base di ciò che le altre persone ritengono essere vero. Costruiscono le loro vite, basandosi sui pensieri, le credenze e le idee che sono state tramandate loro fin dalla loro più tenera età. 

Non dare per scontata qualcosa solo perché l'hai sentita da altri. Ma osserva, analizza e soltanto dopo prendi la tua decisione. 

3. Le opinioni degli altri valgono più delle tue.

Molte persone non si fidano di se stessi. Cercano constantemente consigli dagli altri e le opinioni di coloro che li circondano sembrano essere più preziose e importanti delle loro. 

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita degli altri. Abbi il coraggio di seguire il tuo cuore e la tua intuizione. In qualche modo, sai già cosa vuoi diventare. 

4. Sono governati dalla paura 

I loro cuori sono chiusi e la paura governa le loro vite. La paura è presente nelle loro menti, nei loro cuori, nelle loro case, nel lavoro che fanno, nelle decisioni che prendono. Vivono in uno stato permanente di paura e poiché l'amore non è nelle loro vite si sentono persi. 

Ci sono due forze motivanti che abbiamo nella vita: paura e amore. Quando abbiamo paura, ci ritiriamo, quando ci innamoriamo tendiamo ad accogliere tutto ciò che la vita ha da offrirci. Impara ad amare te stesso, prima di amare gli altri. 

5. Hanno un senso distorto di sé

Le persone che si sentono perse nella vita tendono ad avere un senso distorto di sé. Non vedono più la loro bellezza, la loro luce. E tutto ciò li fa vedere indegni insignificanti. 

Ritrova te stesso,ricominciati ad apprezzarti. Sappi che chi si trova, perde la sua sofferenza. 

6. Sono bloccati nel passato

Le persone che nella vita si sentono perse sono bloccate nel loro passato. Non riescono a trovare un modo per liberarsi da esso. 

Lascia andare la sofferenza, non avere paura dell'ignoto. Lasciati andare. 

7. Cercano di controllare tutto

Non riescono a capire che la vita ha un flusso naturale che lavora sempre con loro e cercano di usarlo per sfidare tutto e tutti. Di conseguenza provocano uno squilibrio, e iniziano a sentirsi sempre più persi.

Tutti noi ci perdiamo di tanto in tanto e anche se non ti piace, devi accettare che tutto fa parte di un avventura chiamata "vita". Fa tutto parte del tuo viaggio. Se ti immergi in ogni esperienza avrai solo da guadagnare. 

Tags
Stato d'animovitapersonesofferenzepaure