AnimaliUno studio conferma che l'amore tra cani e proprietari è uguale a quello tra genitori e figli

22/07/2018 - 17h

Solo chi ha un cane sa quanto è bello tornare a casa e vedere un essere irsuto guardarci con la lingua fuori e scuotere la coda, felice di vederci. In effetti, molte persone si riferiscono ai loro cani come ai loro figli, e la verità è che questo ha anche una spiegazione. Secondo uno studio condotto presso l'università giapponese Azabu, l'amore tra un cane e il suo proprietario è lo stesso di quello dei genitori con i loro figli.

Dopo aver documentato l'interazione di una serie di proprietari con i loro animali in una stanza per 30 minuti, il gruppo di studio guidato da Miho Nagasawa ha concluso che lo scambio di sguardi che esiste tra un proprietario e il suo migliore amico a quattro zampe, aumenta i livelli di ossitocina nel cervello dei due, essendo un processo simile a ciò che accade tra una madre e il suo bambino. 

In un secondo esperimento, i ricercatori hanno passato l'ossitocina sul muso di alcuni cani e li hanno posizionati in una stanza con i loro proprietari e alcune persone sconosciute. Alla fine, sono stati in grado di verificare che gli animali passano più tempo a guardare i loro proprietari. Quindi, quando senti qualcuno riferirsi ai loro cani come ai loro figli, sappi che la sensazione è reale!

Tags
animaliamoresensazionegenitorifiglicani