BenessereSapevi che cantare sotto la doccia può migliorare la tua vita e la tua salute?

28/06/2018 - 13h

In effetti, è probabile che tu abbia notato che la tua voce suona meglio in bagno, perché l'acustica in bagno è perfetta per organizzare un piccolo concerto privato.

Perché nel bagno e non in un'altra stanza?

Le piastrelle sui muri non assorbono il suono, il che significa che la tua voce rimbalza prima di spegnersi completamente. Si stima che nel bagno le onde sonore possano vibrare circa 100 volte al secondo. Pertanto, puoi sentire la tua voce più a lungo che in una stanza normale.

Inoltre, poiché i bagni sono di solito piccoli spazi, la voce acquisisce un suono più profondo e migliora i toni bassi, quindi suona più potente. Questa comunione di fattori è ciò che rende la tua voce abbastanza migliore mentre canti sotto la doccia. Tuttavia, i più interessanti non sono gli effetti sonori che possono nutrire il tuo ego facendoti credere che sei un buon cantante, ma gli incredibili vantaggi psicologici di quell'atto semplice.

Cantare sotto la doccia migliora il tuo umore

Non importa se canti sotto la doccia la mattina presto prima di andare al lavoro, o quando arrivi a casa la sera, in ogni caso, la musica può migliorare il vostro umore. Quando canti, il tuo cervello rilascia endorfine, neurotrasmettitori legati al rilassamento che riducono anche la percezione del dolore.

Il canto promuove anche il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore che genera una piacevole sensazione di piacere e soddisfazione. La chiave è che la musica agisce direttamente nel sistema limbico, specialmente nell'amigdala, la struttura responsabile dell'elaborazione delle emozioni. Pertanto, cantare è un'ottima strategia per evitare il controllo dei lobi prefrontali che ci tengono preoccupati e in tensione, per alleviare la tensione e lo stress, raggiungendo uno stato di rilassamento.

Riduce il livello di cortisolo, l'ormone dello stress

Un recente studio condotto presso l'Università Tsurumi, ha rivelato che cantare è un'attività perfetta per sincronizzare le funzioni vegetative, come la pressione sanguigna, la respirazione e la frequenza cardiaca. Questi ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di cantare tre canzoni di fila, per soli 3 minuti.

Dopo quel tempo, misurarono di nuovo i loro segni vitali, prendendo campioni di saliva e sangue. Scoprirono che c'era una diminuzione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, stabilendo il ritmo con la respirazione. Inoltre, hanno mostrato livelli più bassi di cortisolo nel sangue, l'ormone dello stress. Queste persone hanno anche riferito di sentirsi più a loro agio e rilassati.

Facilita la respirazione profonda svuotando la mente dalle preoccupazioni

La respirazione è una funzione chiave che tendiamo a trascurare. Normalmente respiriamo superficialmente e velocemente, il che non facilita l'ossigenazione. Quando cantiamo quel processo è invertito, di solito respiriamo profondamente, il che migliora l'ossigenazione a tutti i livelli del corpo.

Quando aggiungiamo l'effetto dell'acqua, che ha un'azione rivitalizzante, possiamo capire perché una doccia può diventare così rigenerante. In effetti, alcuni ricercatori hanno identificato i benefici psicologici e fisici dell'atto di cantare sotto la doccia con gli effetti della meditazione. Non è strano, perché quando cantiamo in un ambiente in cui ci sentiamo a nostro agio e sappiamo che nessuno ci giudicherà, semplicemente ci divertiamo e svuotiamo le nostre preoccupazioni.

Tags
cantaredocciabagnopiastrelleacusticamigliorevocebenesseresanguecuorerespirazionestanzasuonoamplificatosalivadiminuzionestressrilassamentocortisolo
Loading...