CuriositàL'herpes virus può essere la causa del morbo di Alzheimer

24/10/2018 - 16h

Più di 30 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di morbo di Alzheimer, la forma più comune di demenza. Sfortunatamente, non esiste una cura, solo farmaci per alleviare i sintomi.

È stato accertato che il virus dell'herpes sia una causa del morbo di Alzheimer, suggerendo che farmaci antivirali efficaci e sicuri potrebbero essere in grado di curare la malattia. Potremmo persino essere in grado di vaccinare i nostri bambini contro questa malattia. 

Il virus implicato nella malattia di Alzheimer, l'herpes simplex di tipo 1 (HSV1), è più noto per la produzione di herpes labiale. Infetta la maggior parte delle persone durante l'infanzia e quindi rimane dormiente nel sistema nervoso periferico (la parte del sistema nervoso che non è il cervello e il midollo spinale).

Occasionalmente, se una persona è stressata, il virus viene attivato e in alcune persone provoca la piaga in bocca. È stato accertato nel 1991 che in molti anziani HSV1 era presente anche nel cervello. E nel 1997 si è dimostrato che conferisce un forte rischio di malattia di Alzheimer quando è presente nel cervello di persone che hanno un gene specifico noto come APOE4.

Il virus può diventare attivo nel cervello, forse più volte, e questo potrebbe causare danni cumulativi. La probabilità di sviluppare la malattia di Alzheimer è 12 volte superiore per i pazienti con APOE4 che hanno HSV1 nel cervello rispetto a quelli che non hanno alcun fattore.

L'infezione da HSV1 delle colture cellulari provoca l'accumulo di proteine amiloide-beta e anormali tau. Un accumulo di queste proteine nel cervello è caratteristico della malattia di Alzheimer. Si crede che HSV-1 sia uno dei principali fattori che contribuiscono alla malattia di Alzheimer e che entra nel cervello delle persone anziane poiché il loro sistema immunitario diminuisce con l'avanzare dell'età.

 La riuscita della prevenzione del morbo di Alzheimer attraverso l'uso di specifici agenti anti-herpes è stata dimostrata in uno studio su larga scala a Taiwan. Si spera che le informazioni in altri paesi, se disponibili, producano risultati simili.

Tags
benesseresalutevirusmalattiademenzaalzheimerherpes
Loading...