Esiste un legame tra il cervello e il movimento? Molti non lo sanno, ma la risposta è sì. La scienza infatti ci spiega che muoversi e camminare è un’attività molto benefica per il nostro cervello e per il nostro benessere in generale.

Legame tra il cervello e il movimento: ecco che cosa succede al tuo cervello se non cammini abbastanza CONTINUA A LEGGERE

Sono davvero molti i benefici che una semplici passeggiata può portare sia al nostro benessere fisico che a quello emotivo. Vediamo insieme quindi quale è il legame tra cervello e movimento e perché fare una bella passeggiata può farci molto bene.

Sono stati condotti numerosi studi sullo sport e il suo legame con l’attività cerebrale evidenziando come sport diversi siano in grado di attivare e sviluppare aree cerebrali differenti. In linea più generale come impatta l’esercizio fisico sui circuiti neuronali e la funzione cognitiva?

Non smetteremo mai di ripeterlo, l’attività fisica è importantissima per la nostra salute. Camminare almeno 30 minuti al giorno, infatti, è molto salutare ed è consigliato dai medici. Perché? Perché ci aiuta a mantenere il peso sotto controllo e a migliorare la circolazione sanguigna e il funzionamento dell’intestino.

Legame tra il cervello e il movimento: ecco che cosa succede al tuo cervello se non cammini abbastanza CONTINUA A LEGGERE