AnimaliCome fare con i nostri animali domestici in caso di terremoto?

29/01/2019 - 15h

Quando si verifica un terremoto, le persone spesso prendono provvedimenti e decisioni per proteggere la propria sicurezza. Tuttavia, non sono gli unici colpiti da questa situazione.

Attualmente, gli animali domestici fanno parte di molte famiglie e, quindi, è fondamentale sapere come proteggerli in caso di terremoto.

Ma ciò di cui non tutti sono consapevoli, sono i rischi che può comportare un terremoto di maggiore intensità nella vita di queste specie.

In un primo caso, è probabile che durante un terremoto fuggano da casa e finiscano così per perdersi, mentre nel secondo, possono saltare oltre i balconi degli edifici indipendentemente dall'altezza.

Pertanto, per evitare incidenti e gravi catastrofi, il direttore veterinario e tecnico di cibo e GranPlus Instinct, Macarena Quiroga, offre i seguenti consigli per sapere come affrontare queste situazioni.

Cosa fare con i nostri animali domestici durante un terremoto?

- Mantieni la calma: in questo modo eviterai gli incidenti e aiuterai l'animale ad affrontare una situazione difficile per tutti. Ricorda che gli animali percepiscono rapidamente le emozioni.

- Fidati dell'istinto dell'animale: durante il terremoto, cercherà un posto sicuro all'interno della casa, tu lascialo fare.

- Tenere sempre a portata di mano un guinzaglio o una gabbia di trasferimento identificata e posizionata nella porta di accesso della casa: ciò semplifica notevolmente i processi di evacuazione e impedisce a cani e gatti di uscire.

- Supplementi: complementi con oggetti che riducono l'ansia del tuo animale in modo naturale. Le ossa bianche sono anche utili per ridurre l'ansia.

- Cibo per l'animale: proprio come abbiamo uno zaino con l'acqua e le cose di base per gli umani, è necessario aggiungere un po' di cibo per l'animale. Se prende qualche medicina, devi includerla.

- Hanno sempre un collare identificativo o un chip: nelle evacuazioni, molti animali si perdono. Pertanto, è molto importante che tutti abbiano la loro identificazione. Un collare in pelle consentirà un uso più lungo e sicuro. Non dimenticare di metterci una medaglietta con i dettagli di contatto del suo proprietario.

- Interagisci con la famiglia: definisci un piano di emergenza in modo che i compiti siano distribuiti. In particolare, chi sarà responsabile degli animali domestici.

Lascia un mi piace e condivi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
animalidomesticicasiterremotopericoloriparo