Consigli

Dodici benefici per la salute dell'aglio che non devi trascurare

L'aglio è una delle più antiche erbe coltivate, presente in quasi tutte le cucine del mondo. È ottimo non solo per cucinare, ma anche per una buona salute in generale. Le sue proprietà curative sono davvero inestimabili. In passato l'aglio veniva usato come rimedio contro raffreddori e influenze, per ridurre il rischio di sviluppare diabete e malattie cardiovascolari.

Inoltre, leggi quali sono le altre proprietà utili di questa erba estremamente salutare.

1. Ha un alto valore nutritivo

L'aglio è particolarmente ricco di vitamina C, B6 e potassio. Inoltre, contiene vitamine A, K, acido folico e molti minerali (181 mg per 100 g), ferro (1,7 mg), magnesio (25 mg), fosforo (153 mg), zinco (1,2 mg) e selenio. Uno spicchio d'aglio (3 g) contiene circa 4,5 calorie, 0,2 g di proteine ??e 1 g di carboidrati.

2. Influisce sui livelli di zucchero nel sangue

L'aglio può aiutare i diabetici a controllare i livelli di zucchero nel sangue perché contiene manganese (1,67 mg per 100 g) e un adulto dovrebbe consumare da 2,5 a 5 mg di manganese al giorno. I sali di manganese sono caratterizzati da un'azione ipoglicemizzante, cioè riducono la quantità di zucchero nel sangue.

3. Contiene composti di zolfo

L'aglio è ricco di ingredienti organosulfur e grazie ad essi sono dovuti il suo aroma, gusto e proprietà curative. Hanno forti effetti biologici quando entrano in contatto con determinate molecole nel corpo.

4. Abbassa i livelli di colesterolo

L'aglio e i suoi composti organosulfur abbassano i livelli di colesterolo nel fegato bloccando un enzima chiave per la sintesi del colesterolo.

5. Riduce il rischio di malattie cardiovascolari (e quindi il rischio di infarto o ictus)

Gli studi hanno dimostrato che l'aglio e i suoi ingredienti aiutano a regolare la pressione sanguigna. Come già accennato, l'aglio aiuta anche a ridurre il colesterolo cattivo. In entrambi i casi esiste il rischio di malattie cardiovascolari.

6. Ha un effetto antinfiammatorio

L'infiammazione è la risposta naturale del corpo a lesioni o infezioni, quindi svolge un ruolo chiave nel processo di guarigione. Tuttavia, l'infiammazione cronica aumenta il rischio di molte malattie, tra cui diabete, malattie cardiovascolari, artrite reumatoide e alcuni tipi di cancro. Gli studi hanno dimostrato che l'aglio riduce la comparsa di molecole infiammatorie.

7. Ha un effetto benefico sul tratto gastrointestinale

L'aglio migliora la funzione del tratto gastrointestinale grazie alle sue proprietà antimicrobiche e prebiotiche. I prebiotici sono nutrienti essenziali per una flora intestinale sana e accelerano la crescita di batteri benefici nel corpo. L'aglio agisce anche contro i parassiti intestinali e accelera la digestione.

8. Riduce il rischio di malattia di Alzheimer

Numerosi studi hanno dimostrato che l'aglio favorisce la salute cognitiva negli anziani e riduce il rischio di alcune malattie come la demenza. L'aglio è noto per prevenire i cambiamenti arteriosclerotici.

9. Agisce contro i batteri

Nel 1858, Louis Pasteur scoprì l'effetto antibatterico dell'aglio e durante la seconda guerra mondiale l'aglio fu usato come antisettico per prevenire la cancrena. Un esperimento di laboratorio ha dimostrato che il batterio Helicobacter pylori, che può portare al cancro allo stomaco, è sensibile all'aglio fresco.

10. Rafforza il sistema immunitario

L'aglio è caratterizzato da proprietà antivirali e può aiutare con il raffreddore. Allevia anche la tosse e aiuta con la bronchite cronica.

11. Funziona contro il cancro

L'aglio inibisce gli enzimi della prima fase che formano i metaboliti cancerogeni e attiva gli enzimi della seconda fase che cacciano e rimuovono i metaboliti cancerogeni. Gli ingredienti dell'aglio uccidono le cellule tumorali.

12. L'aglio è un potente antiossidante

L'aglio contiene antiossidanti, sostanze che proteggono il corpo dagli ossidanti nocivi e questi sono solitamente i radicali liberi. I radicali liberi distruggono le cellule sane e le trasformano in agenti cancerogeni e trasformano il colesterolo benefico in dannoso. Il compito degli antiossidanti è neutralizzare i radicali liberi e mantenere un sano equilibrio nel corpo. È stato dimostrato che il consumo di aglio aumenta l'attività di alcuni enzimi antiossidanti.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresalutebenficiaglioconsiglioalimenticibovitacorpo
COMMENTA