BarzelletteUn signore giunto all'età pensionabile si reca all'INPS... (Barzelletta) 

13/12/2017 - 14h

Un signore giunto all'età pensionabile si reca all'INPS per fare domanda per la pensione di anzianità. La donna allo sportello gli chiede di mostrare la carta di identità per verificare la sua età. 

Il signore guarda in tasca e realizza di aver scordato il documento a casa. Dispiaciuto e contrariato per il fatto, lo fa presente all'impiegato, dicendole: "Dovrò affare a casa e ritornare successivamente... "

Ma la donna gli dice: 

Si sbattoni la camicia. 

Così apre la camicia rivelando il suo torace ricoperto di peli bianchi. La donna a questo punto gli dice: 

Questo per me è sufficiente per provare che lei ha l'età giusta per la pensione. 

E procede a redigere la documentazione per la pensione di anzianità. Quando fa ritorno a casa, l'uomo divertito racconta l'esperienza alla moglie, la quale gli risponde: 

Avresti dovuto sbottonati anche i calzoni, ti avrebbero dato la pensione di invalidità!!!

Un carabiniere compra una macchina nuova e pian piano, tutto contento torna in città e si ferma ad un semaforo. Da dietro arriva un SUV che lo tampona e distrugge l'auto nuova. 

Dal SUV scendono due persone e il carabiniere dice: 

Guarda quello che hai combinato, hai distrutto la macchina che avevo appena comprato. 

Il conducente dice:

ma guarda questa è una macchina di nuova generazione, se soffi nel tubo di scappamento questa piano piano torna a posto, proprio come prima.

Davvero?, Chiede incredulo il carabiniere e subito dopo inizia a soffiare nel tubo di scappamento. Il proprietario del SUV appena il carabiniere si abbassa scappa via. 

Poco dopo due colleghi del carabiniere arrivano e racconta l'accaduto. Subito dopo si rimette in ginocchio e soffia. 

I colleghi gli dicono: non hai capito niente! 

Perché?! 

E gli altri due: stai soffiando bene, ma non vedo che hai i finestrini aperti? 

Tags
Barzellettarisatedivertente
CONSIGLIATI