Il filosofo Arthur Schopenhauer ha ribadito che "la compassione per gli animali è strettamente legata alla bontà del personaggio, e chiunque sia crudele con gli animali non può essere un uomo buono".

Per questo grande filosofo, questo sentimento si estende agli esseri senzienti, perché gli individui di buon cuore non aiutano solo gli esseri umani, ma gli animali.

Il termine senzienza deriva dal latino "sentire", che significa sentire. Pertanto, tutti devono rispettare la sensibilità degli animali, che hanno una vita incorporata nella dignità della loro natura.

Quindi, gli esseri umani hanno creato regole da trattare bene, che per regola naturale gli animali domestici hanno lo stesso diritto, cioè chiunque abbandoni, maltratti e uccida gli animali è un personaggio cattivo o criminale.

Freud, che era un lettore di Schopenhauer, disse che i cani amano i loro amici e mordono i loro nemici, a differenza delle persone che non sono in grado di provare puro amore, poiché mescolano odio e affetto nelle loro relazioni. A

ffermò inoltre che gli animali erano in grado di percepire il carattere degli individui e di consentire al suo cane di partecipare alle sessioni di terapia, poiché il suo Chow-Chow aveva un effetto calmante sui suoi pazienti.

Ricerche recenti indicano che accarezzare un cane ci calma e può ridurre lo stress. L'inglese Rupert Sheldrake ha dimostrato nel suo libro che i cani sono stati trattati come co-terapisti nell'antica Grecia.

Ecco perché "Asklepios" era una divinità curativa tra i Greci, che si manifestavano attraverso i cani sacri. Nell'antico Egitto, i gatti erano rispettati o venerati e ci sono diversi disegni sulle piramidi, scritti e statue in adorazione della dea Bastet, una donna con la testa di un gatto, che simboleggiava la fertilità, l'amore materno e la protezione delle case.

Infine, la connessione tra i tutori e i loro animali domestici trascende la semplice compagnia, poiché si prendono cura dei loro protettori, aiutando a curare le loro sofferenze o ad alleviare i loro problemi. Inoltre, gli animali domestici sono alleati nel recupero di pazienti ospedalizzati o costretti a letto a casa, poiché offrono agli umani: amore incondizionato!

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividila con i tuoi amici!