ViaggiLa spiaggia rossa della Cina, un capolavoro della natura

05/04/2018 - 22h

Panjin è una città della Cina conosciuta per aver nel suo territorio una meraviglia unica al mondo: la spiaggia rossa.

Questa spiaggia si trova a circa 30 km a sud est della città di Panjin. Nelle lagune del delta del fiume Liao, situato in Cina e che è il principale corso d'acqua della Manciuria meridionale. Questo ambiente naturale è un luogo unico, perché in autunno copre tutta la sua estensione, circa 3.500 ettari, con un intenso color rosso.

 

A cosa deve il suo colore?

La ragione di questo colore caratteristico è dovuta ad un'alga marina presente sulla spiaggia, il sargadilla marino. Queste alghe germogliano di un colore verde che diventa rosa fino a raggiungere un rosso intenso nel mese di settembre. In questo luogo, oltre alle alghe rosse, ci sono più di 236 specie di uccelli, tra cui le gru dalla corona rossa, i gabbiani e le rondini di mare. Inoltre, questa riserva naturale è un habitat perfetto per gli uccelli migratori in viaggio tra l'Asia e l'Australia.

È un luogo di rifugio per 236 specie di uccelli, di cui 30 di esse sono specie protette. La spiaggia rossa della Cina è un'attrazione della natura, fa parte della riserva naturale Hekou Shuangtai, composta da circa 600.000 ettari. Oltre ad essere un punto chiave per gli uccelli migratori, è vietato qualsiasi tipo di attività umana, compresa la balneazione.

Tuttavia, è consentita una piccola area di osservazione per i turisti, ma il resto è limitato. Per questo motivo sono state costruite una serie di passerelle in legno che permettono di godere di questa meraviglia della natura. 

Tags
cinacuriositàspiaggiarossarosso