Il linguaggio emotivo è un modo per esprimere sentimenti ed emozioni, oltre ad essere un canale di connessione reciproca.

In molte occasioni, capirsi nelle relazioni interpersonali è sufficiente un'espressione di affetto, emotivo, sentimento o, in altre parole, mostrare ciò che abbiamo dentro.

Il potere della guarigione

Il potere delle parole affettuose risiede nel loro alto contenuto emotivo, che viene trasmesso ed eccitato dal destinatario, mentre prova l'emozione espressa a coloro che la condividono.

Ed ecco da dove viene il potere curativo. Quando esprimiamo il nostro affetto, liberiamo emozioni che a volte travolgono o bloccano coloro che non le esprimono.

Dopo aver ascoltato o pronunciato parole affettuose, ci sentiremo sollevati e liberi dal dolore o dalla sofferenza bloccati nelle nostre stesse emozioni.

Le parole amorevoli guariscono e uniscono coloro che le usano, rilasciando le emozioni e i sentimenti dolorosi che erano alla base della sofferenza silenziosa.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Il mondo degli affetti

Gli affetti sono sentimenti espressi a parole, ma anche in un linguaggio non verbale. Attraverso parole e gesti, gli affetti sono sempre accompagnati da emozioni, quelle emozioni che valorizzano le parole affettuose.

Possiamo definire "affetto" come tutte le espressioni che mostrano all'altro come ci sentiamo quando siamo insieme, ma anche lontano, o i desideri che abbiamo per quell'altro.

Ed è proprio l'espressione dell'affetto che stabilisce il carattere della relazione, la sua profondità e l'importanza che ha per le due persone coinvolte.

Indubbiamente, non ci è stato insegnato a comunicare in questo modo e spesso non usiamo questa comunicazione affettiva perché non la consideriamo importante, anche se in realtà è fondamentale per le relazioni umane.

Il potere della guarigione

Il potere delle parole affettuose risiede nel loro alto contenuto emotivo, che viene trasmesso ed eccitato dal destinatario, mentre prova l'emozione espressa a coloro che la condividono.

Ed ecco da dove viene il potere curativo. Quando esprimiamo il nostro affetto, liberiamo emozioni che a volte travolgono o bloccano coloro che non le esprimono.

Dopo aver ascoltato o pronunciato parole affettuose, ci sentiremo sollevati e liberi dal dolore o dalla sofferenza bloccati nelle nostre stesse emozioni.

Le parole amorevoli guariscono e uniscono coloro che le usano, rilasciando le emozioni e i sentimenti dolorosi che erano alla base della sofferenza silenziosa.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!