Consigli

Il bicarbonato di sodio rimuove il grasso dalla pancia, dalle cosce, dalle braccia e dalla schiena. Scopri come!

La miscela di limone e bicarbonato di sodio è oggetto di molte polemiche su Internet. Usiamo la miscela da molti anni e possiamo dire che è un ottimo alcalinizzante e fa molto bene alla salute.

Il segreto è sapere come usare, ed è quello che imparerai in questo post. Il limone e il bicarbonato si combinano molto bene e si esaltano a vicenda, apportando grandi benefici per l'organismo.

Il limone è un alimento straordinario che, oltre ad alcalinizzare il sangue, rafforza le difese immunitarie e stimola il metabolismo.

Il bicarbonato è un composto cristallino solido solubile in acqua e da buon neutralizzante, previene l'azione degli acidi negli alimenti da ingrasso, grazie alla sua funzione alcalina. E la specialità del bicarbonato è combattere l'acidità dei cibi lavorati e raffinati.

E usarli insieme aumenta il loro potere. Non è meraviglioso? Sai già come preparare questa miscela? Se vuoi anche perdere peso, procedi come segue:

Ingredienti:

- 3 limoni (possono essere di qualsiasi varietà)

- 1 litro d'acqua

- 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (usa quello venduto in farmacia, che è più puro)

Modalità di preparazione:

Fare un succo con i tre limoni e versarlo nell'acqua. Quindi aggiungere il bicarbonato di sodio e mescolare bene. Bevi tutto il giorno, ma il primo bicchiere va consumato durante il digiuno, non appena ti svegli.

Inizialmente, bevi dalle tazze e osserva come reagisce il tuo corpo. Conserva la bevanda in frigorifero. Entro cinque giorni, vedrai già il risultato sulla scala.

Prendi per due settimane consecutive e poi riposa per altre due settimane.

N.b.: Un consumo eccessivo di bicarbonato di sodio può causare un'eccessiva alcalinizzazione, anch'essa dannosa. Quindi è meglio alternare due settimane sì e due settimane. 

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commnento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresalutemisceladimagriregrassopanciabicarbonatolimoneingredientericetta
COMMENTA