BenessereBendaggi con foglie di cavolo per alleviare il dolore alle articolazioni e non solo:

15/06/2018 - 19h

Questo è il motivo per cui è sempre incoraggiante vedere che si sta facendo una ricerca per dimostrare scientificamente l'efficacia dei rimedi casalinghi. L'involucro di foglie di cavolo è già stato testato, e la sua efficacia nell'alleviare il dolore alle articolazioni è stata provata, quindi puoi essere sicuro che stai usando il tuo tempo e la tua energia in un rimedio che funzionerà davvero.

Impacco di foglie di cavolo per alleviare il dolore alle articolazioni

È noto che il cavolo ha molte proprietà curative e che puoi trarre vantaggio da queste proprietà in modi diversi senza doverlo mangiare. I ricercatori hanno dimostrato che l'applicazione del cavolo in un punto del corpo in cui si verifica dolore alle articolazioni riduce significativamente il dolore.

Ecco quello di cui avrai bisogno:

Ingredienti:

- 1 Cavolo

- Garza o pellicola di plastica

- Foglio di alluminio

- Mattarello

- Forno

Preparazione:

- Rimuovere lo strato superiore di cavolo e lavarlo bene con acqua

- Utilizzare un mattarello sulla foglia di cavolo per far uscire il succo e avvolgere la foglia in un foglio di alluminio

- Riscaldare il cavolo nel forno per qualche minuto, dopodoché posizionarlo sulla zona dolente e fissarlo con una garza o una pellicola di plastica.

- Tenerlo sulla zona dolente per almeno un'ora

Ripeti il processo 2-3 volte al giorno per ottenere i migliori risultati

NOTE: se si preferisce un impacco freddo, mettere il cavolo in frigorifero per 1 ora

È stato dimostrato che il cavolo aiuta con l'osteoporosi

Sicuramente ti stai chiedendo: "Come puoi eliminare il dolore semplicemente mettendo le foglie di cavolo sul tuo ginocchio?" La risposta a questo è nel potere curativo del cavolo.

In uno studio molto scioccante, diversi pazienti con osteoporosi al ginocchio (grado 2 e 3) sono stati randomizzati a 4 settimane di trattamento. Sono stati divisi in tre gruppi a seconda del tipo di trattamento, uno era basato sugli involucri delle foglie di cavolo, un altro sul gel topico per il dolore e l'ultimo gruppo con le solite cure. Lo studio è stato misurato dall'intensità dei pazienti con dolore al tatto, alla fine delle 4 settimane lo studio ha dimostrato che quelli nel gruppo dell'involucro di foglie di cavolo soffrivano meno dolore.

Quindi, cosa rende il cavolo così speciale?

È un ottimo antinfiammatorio

Verdure crocifere come il cavolo contengono antiossidanti che hanno dimostrato di ridurre l'infiammazione cronica. Ciò è dovuto agli antiossidanti come sulforafano e kaempferolo che sono abbondanti nei cavoli.

In uno studio su più di 1.000 donne cinesi, è stato scoperto che coloro che mangiavano più verdure crocifere avevano livelli di infiammazione significativamente più bassi di quelli che ne mangiavano di meno.

Il cavolo non è usato solo per le sue proprietà anti-infiammatorie, ma è anche pieno di vitamine e sostanze nutritive che contribuiscono a migliorare la salute e il benessere in generale.

È ricco di vitamine

Il cavolo ha poche calorie, ma ciò non significa che non contenga vitamine e sostanze nutritive. Anche una piccola quantità di cavolo può darti una spinta nutrizionale in più nella tua giornata.

Solo una tazza di cavolo (89 grammi) contiene quanto segue:

Calorie: 22

Proteine: 1 grammo

Fibra: 2 grammi

Vitamina K: 85% dell'IDR

Vitamina C: 54% dell'IDR

Folato: 10% dell'IDR

Manganese: 7% dell'IDR

Vitamina B6: 6% dell'IDR

Calcio: 4% dell'IDR

Potassio: 4% dell'IDR

Magnesio: 3% di RD

Il cavolo è una buona fonte di vitamina K, che è importante per il corretto funzionamento del nostro corpo. La vitamina K funziona come cofattore per gli enzimi responsabili della coagulazione del sangue. Senza di esso, il sangue avrebbe difficoltà a coagularsi e rischieremmo un eccesso di sanguinamento.

Sia che lo tu lo magi o lo usi per avvolgere le articolazioni doloranti, l'uso di foglie di cavolo per alleviare il dolore alle articolazioni potrebbe essere l'antidoto segreto che fin'ora non conoscevi.

L'esperienza di rigidità e dolori può sicuramente essere un grande fastidio, ma non è la fine del mondo. Trovare una routine che funzioni per te e attuarla nelle tue attività quotidiane ti aiuterà a sentirti meno rigido e ti darà il sollievo che desideri da quel dolore articolare. Se hai un dolore continuo che sembra non andare via, potresti soffrire di osteoporosi o artrite reumatoide. Se pensi che questo sia il tuo caso, parla con il tuo medico per creare un piano di trattamento costante.

Tags
cavoloimpacchiosteoporosiartritedoloriarticolaririmedinaturalisalutebenesserevitaminekantiinfiammatorioscienzaarticolazioni