CuriositàAlimenti che non dovresti riscaldare nel microonde

24/09/2018 - 11h

Il microonde è un alleato nella vita pratica e moderna di oggi, e aiuta molte persone a scaldare il cibo freddo di ieri. Ma lo sapevate che non tutti gli alimenti dovrebbero essere riscaldati nel microonde? Sei curioso? Quindi controlla l'elenco degli alimenti che non devono essere riscaldati nel microonde.

1. Uova sode

Il problema non è nel riscaldare l'uovo precedentemente cotto, ma nel modo in cui lo facciamo. Il forno a microonde ha la capacità di rendere il cibo molto caldo, anche all'interno, e il pericolo con l'uovo sodo è che, dopo averlo rimosso dal riscaldamento, può semplicemente esplodere e causare gravi ustioni. Per garantire la sicurezza, tagliare l'uovo a metà prima di riscaldarlo.

2. Latte materno

Molte donne si svuotano il seno e congelano il latte in modo che i loro bambini abbiano già del cibo pronto disponibile. Il problema con l'utilizzo del forno a microonde per scongelare e riscaldare il latte viene, ancora una volta, dalla temperatura del forno che può finire per riscaldare delle regioni della bottiglia in modo non uniforme, creando punti caldi capaci di bruciare la bocca e la gola del bambino.

Inoltre, il riscaldamento di materiali plastici è un'attività non raccomandata a causa dei fattori cancerogeni presenti in questo tipo di materiale. La raccomandazione è di scongelare il latte e riscaldarlo a bagnomaria o usando acqua calda del rubinetto, se presente. 

3. Carne trasformata

Questo tipo di cibo contiene sostanze chimiche e conservanti per durare più a lungo. Con il riscaldamento delle carni trasformate nel microonde, possiamo finire per esporci a elementi chimici pericolosi, come il colesterolo ossidato. È già stato dimostrato che il riscaldamento di questo tipo di proteine è associato allo sviluppo di alcune malattie cardiache, quindi è importante evitare questo processo.

4. Riso

Ecco un alimento che quasi tutti hanno riscaldato nel microonde, giusto? Sfortunatamente, questo potrebbe finire per causare infezioni alimentari, a causa di un batterio presente in questo tipo di cibo, il Bacillus cereus. Il calore delle microonde uccide i batteri, ma non rimuove sostanze tossiche che sono molto resistenti al calore.

Quando il riso esce dal forno a microonde e viene esposto a temperatura naturale, queste sostanze tossiche finiscono per aumentare abbastanza e possono causare grande intossicazione, con la presenza di diarrea, nausea e vomito. L'ideale è riscaldare il riso e mantenerlo sopra i 60 ° C.

5. Pollo

È necessario capire che il calore del forno a microonde non sempre uccide i batteri e che il pollo deve sempre essere riscaldato sul fornello. Il pollo, può essere contaminato con la salmonella, e la sua preparazione deve coinvolgere molta attenzione: è necessario per cucinarlo e riscaldarlo, utilizzare la stufa della carne.

6. Foglie verdi

Se hai conservato ciò che resta del tuo cavolo brasato da mangiare il giorno successivo, riscaldalo sul fornello a gas. Il microonde trasforma i nitrati naturali delle foglie verdi, ottime per la salute, in nutrosamine, che sono sostanze cancerogene. Lo stesso vale per le barbabietole.

7. Broccoli

Le alte temperature del forno a microonde possono distruggere fino al 97% degli antiossidanti che i broccoli hanno. I cambiamenti causati da questo tipo di cottura possono essere percepiti sia nella consistenza che nel gusto.

8. Champignon

Le proteine degli champignon sono completamente distrutte quando vengono cotte o riscaldate a temperature elevate, come accade in questo tipo di forno. Inoltre, dopo essere tornati a temperatura ambiente, sono più suscettibili alla contaminazione da parte di alcuni microrganismi.

Tags
benesseresalutealimenticiboriscaldaremicroonde
Loading...