Il recente fenomeno di umanizzazione degli animali da compagnia è recente, ma fa bene a loro?

Gli animali domestici sono nei nostri cuori. Nella maggior parte delle case c'è un animale domestico. I numeri mostrano che l'amicizia e la compagnia sono i requisiti principali del nostro rapporto con gli animali domestici.

Ma c'è un segmento della popolazione che prende questo rapporto un pò più sul serio. I cosiddetti “petgenitori” o “pet mothers” sono diventati un movimento sempre più diffuso sui social network, mostrando una realtà diversa vissuta nelle case dove esistono gli animali.

Con l'emancipazione delle persone e la diminuzione dei tassi di natalità nel paese, molte famiglie depositano tutta la genitorialità in un animale domestico. Trattare un animale domestico come le persone può causare danni alla sua salute?

Questa cura considerata anche esagerata, a volte, ha sicuramente giovato al mercato. È comune vedere la crescita dei negozi di animali e l'aumento della linea di prodotti per animali nel paese. 

Ciò che prima era dominato da piccoli stabilimenti locali, oggi ha ricevuto marchi stranieri e grandi conglomerati, che mostra interesse per il mercato nazionale.

I cani randagi furono abbracciati per la prima volta. Hanno incontrato l'amore e la loro reazione è incredibile! Il cane si innamora del gatto abbandonato e la adotta come figlia. Sono ottimi partner!

Forse la domanda principale da porsi è: a che punto i proprietari iniziano a umanizzare i loro animali domestici? Molto semplicemente, è persino naturale per alcune persone farlo. 

Il legame che abbiamo con gli animali e il loro istinto sensoriale porta a un rapporto di grande amore e affetto, che a volte fa sì che alcune persone vogliano offrire loro più di una semplice casa e una mangiatoia di plastica.

Alcuni esperti vedono questo come un modo per gli esseri umani di compensare lacune o piccoli difetti che percepiscono in se stessi. Hanno voglia di riempire le loro vite con qualcosa che dia loro un significato, ecco perché trattano i loro animali in quel modo.

Naturalmente, nessun proprietario di animali domestici vuole trattare male il suo piccolo compagno di vita, ma alcuni veterinari raccomandano di prendersi cura delle pratiche di umanizzazione.

Cani e gatti hanno una natura che richiede alcune cure di base, una passeggiata nel parco, cibo che soddisfi le loro esigenze fisiche e una casa adeguata sono punti da considerare.

Quando questa relazione mina il riconoscimento dell'animale stesso come tale, forse è il momento di prestare attenzione se c'è qualche esagerazione. Gli animali hanno bisogno di spendere energie, quindi non è sempre consigliabile che camminino in ceste e borse, questo va contro la natura dell'animale, per muoversi liberamente, danneggiando il suo organismo, che può diventare sedentario.

Altri esperti dicono che l'animale ha bisogno di mantenere il contatto con altri animali, ovviamente, in modo sano e sicuro. Ma è bene notare che se trascorrono troppo tempo al guinzaglio o in casa, questa interazione con la natura e gli altri animali è salutare e dovrebbe essere incoraggiata.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!