CuriositàSvegliarsi prima delle 10 del mattino equivale a una tortura, la scienza lo ha dimostrato!

14/06/2019 - 16h

Sarebbe incredibile, ma per la stragrande maggioranza di noi, questo è solo un sogno che è lontano dalla realtà! 

Le nostre giornate di solito iniziano alle 7 del mattino, se non abbiamo figli o non viviamo così lontano dai nostri posti di lavoro, perché quando dobbiamo sistemare i nostri figli o dipendiamo dai trasporti pubblici, la sveglia suona prima!

Anche se siamo già abituati a questa routine, non significa che sia affatto salutare, e la scienza può confermarlo! 

Secondo uno studio britannico presso l'Università di Oxford, quando siamo costretti a alzarci prima delle 10, è talmente dannoso per il nostro metabolismo che questo atteggiamento può essere considerato una tortura per noi stessi, e questo vale sia per gli adulti che per i bambini.

Il dott. Paul Kelley, principale investigatore dello studio, ha rivelato che questa routine a cui siamo abituati è la forma moderna di tortura e che è necessario un grande cambiamento sociale in modo che i tempi di lavoro e di studio siano regolati dall'orologio naturale del corpo umano, perché è lui che controlla la nostra attività cerebrale, i livelli di energia, gli ormoni e la percezione del tempo, rendendoci sempre sani e preparati a vivere le nostre giornate con disponibilità.

Esperimenti precedenti, che hanno studiato i ritmi circadiani, hanno dimostrato che i bambini di 10 anni iniziano solo a concentrarsi veramente sugli studi dopo le 8:30 del mattino. Ha anche suggerito che i sedicenni inizino gli studi alle 10 del mattino per ottenere il meglio dagli insegnamenti. Per quelli che sono già all'università, l'ideale è iniziare lo studio alle 11:00.

Kelley crede che solo cambiare il calendario scolastico possa aiutare gli studenti ad aumentare il proprio reddito del 10%.

Lo fece nella scuola che insegnava a (Monkseaton Middle School a North Tyneside, Inghilterra), cambiando l'inizio della lezione dalle 8:30 alle 10 e notando che i voti aumentavano del 19%. Inoltre, gli studenti mancavano erano meno assenti e la scuola era diventata più produttiva.

L'argomento è così serio che persino il governo sta generando questa consapevolezza. Un portavoce del Ministero della Pubblica Istruzione ha dichiarato: "Diamo alle scuole la libertà di controllare la durata della giornata scolastica perché sono in una posizione migliore per sapere cosa è meglio per le loro comunità.

Continua a leggere...
Tags
sonno10mattinogiornonotteorestanchezza
Loading...