Curiosità

Secondo lo studio, avere più mariti può favorire la qualità della vita delle donne

  • I ricercatori hanno concluso che avere più di un partner può essere interessante per le donne.
  • I ricercatori sono giunti a una conclusione molto interessante sulle differenze nella vita delle donne che hanno più di un partner. Sebbene sia comune in diversi paesi, nella nostra cultura la poligamia non è vista con occhi buoni da gran parte della società. Siamo stati cresciuti dando le relazioni tra due persone per scontate e passiamo la vita credendo che questa sia la strada migliore da percorrere.

    Tuttavia, la scienza supporta il nostro tipo di pensiero? Sebbene questo sia un argomento molto complesso, che divide le opinioni e necessita di molte ricerche per arrivare a un verdetto, alcune ricerche mostrano che avere più di un partner può essere molto interessante per le donne in determinati momenti.

    Un articolo pubblicato su Science Daily presenta una curiosa ricerca, condotta dall'Università della California a Davis, che ha Monique Borgerhoff Mulder, professoressa di antropologia all'UC Davis, come ricercatrice principale.

    L'insegnante ha raccolto in vent'anni dati su nascite, morti, matrimoni e divorzi di tutte le famiglie di Pimbwe, un villaggio della Tanzania occidentale. Il coautore dello studio Cody Ross, che è un borsista post-dottorato in Antropologia evolutiva, ha analizzato i dati demografici e ha scoperto che le donne che hanno cambiato coniuge tendevano ad avere più figli sopravvissuti. Inoltre, erano meglio protetti dalle crisi economiche e sociali.

    Sebbene non siano stati in grado di definire le ragioni esatte della loro scoperta, i ricercatori hanno suggerito che avere più partner potrebbe essere una strategia saggia per le donne che vivono in luoghi in cui la produttività economica e la salute degli uomini possono variare radicalmente nel corso della loro vita a causa delle condizioni. ambienti impegnativi.

    Borgerhoff Mulder ha spiegato che, in luoghi come lo studio, c'è concorrenza diretta tra le donne per l'accesso alle "risorse", che sono: "coniugi di alta qualità, più tutori per aiutare in casa e nella fattoria, e (almeno in questo specifico contesto culturale) utili suoceri”.

    Ha anche chiarito che, nella cultura Pimbwe, il matrimonio è qualcosa di più informale, quindi il divorzio è facile e può essere fatto da entrambi i partner. Inoltre, uomini e donne possono avere più partner sessuali del matrimonio. I risultati dividono l'opinione. Mentre alcuni credono che questa teoria funzioni solo in luoghi come quello studiato dai ricercatori, altri pensano che possa essere valida in qualsiasi parte del mondo.

    Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

    Tags
    scienzericerchepartnerdonne
    COMMENTA