Consigli

Pronte per l'estate? 

Lo scrub fatto in casa è ideale per pulire la pelle dalle impurità ed eliminare le cosiddette cellule morte. Esfoliare la pelle una volta alla settimana è un piccolo accorgimento che permette di rinnovare lo strato superficiale della cute rendendola più luminosa, liscia e uniforme. Detto ciò, in commercio si trovano tantissimi scrub, ma perché acquistare un prodotto che potrebbe contenere microsfere di plastica quando è possibile fare lo scrub in casa con pochi e semplici ingredienti naturali che si trovano nella dispensa della propria cucina?

Scurb-mani

Basta sottrarre qualche momento al proprio tempo libero e usare ingredienti che, oltre a risultare efficaci, sono in grado di rispettare le esigenze individuali. Secca, grassa, mista o impura: ogni tipo di pelle richiede uno scrub fai da te specifico. Ecco, dunque, come fare lo scrub in casa.

Scrub fatto in casa: qualche consiglio utile

Lo scrub si basa sull’impiego di microgranuli che, una volta applicati sulla pelle e massaggiati con movimenti circolari, asportano meccanicamente le cellule morte e le impurità, agendo sullo strato corneo dell’epidermide, in modo da accelerare il rinnovamento cutaneo.

Prima di fare scrub in casa si consiglia di concedersi un bagno di vapore che, stimolando l’apertura dei pori, preparerà la pelle a ricevere gli ingredienti contenuti nello scrub naturale fatto in casa che pulirà così più in profondità.

Scrub-ingredienti

Il momento ideale per dedicarsi all’esfoliazione è la sera, prima di coricarsi, perché permette alla crema notte di agire meglio ed entrare in profondità. Tuttavia, chi ha la pelle grassa dovrebbe fare lo scrub al mattino per liberare la pelle dai pori che si saranno ostruiti durante la notte. Occhio però a non stendere il prodotto troppo vicino al contorno occhi o al contorno labbra per non incorrere in fastidiose irritazioni.

Scrub viso fattoin casa

Realizzare uno scrub fatto in casa viso è molto semplice. Ovviamente la sua composizione dovrà avere un effetto meno abrasivo rispetto a quella per il corpo. Lo scrub che andiamo a realizzare è adatto a tutti i tipi di pelle, anche quella maschile e rende la pelle liscia, morbida e setosa, come quella di un bambino, aiutando a prevenire la comparsa di impurità. L’effetto sarà tanto più delicato quanto più piccoli saranno i granelli.

Ingredienti:

1 cucchiaino di zucchero

3 cucchiai di olio d’oliva o di mandorle

2 cucchiai di miele

Versa lo zucchero in una ciotola e aggiungi l’olio e il miele nelle quantità sopra indicate. Mescola bene fino ad amalgamare gli ingredienti, poi preleva un po’ di prodotto e distribuiscilo sulla pelle umida, così da rendere meno abrasiva l’azione dei granelli di zucchero. Massaggia delicatamente con movimenti rotatori.

Scrub labbra in casa

Le labbra, soprattutto con le basse temperature, tendono a screpolarsi. Per ovviare a questo inconveniente, oltre ad usare un balsamo labbra, può essere molto utile applicare uno scrub labbra fatto in casa che, con la sua leggera azione abrasiva, eliminerà le pellicine rendendo le labbra più morbide e piene. Ecco come fare uno scrub labbra fatto in casa.

Ingredienti:

1 cucchiaio di zucchero

1/2 cucchiaio di olio d’oliva o di cocco

un po’ di miele

Mescola lo zucchero e l’olio fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Una volta ottenuto un composto dalla consistenza pastosa, applicalo sulle labbra eseguendo dei movimenti circolari con le dita. Dopo tre minuti circa, risciacqua lo scrub fatto in casa per le labbra con acqua tiepida e applica il balsamo nutriente. In alternativa a quest’ultimo applica un sottile strato di miele e lascialo in posa per una decina di minuti. In questo modo le tue labbra sembreranno subito più vellutate e carnose.

Addio peli incarniti

La depilazione può causare lo sviluppo di peli incarniti, evitabili con adeguati accorgimenti come l’utilizzo di uno scrub che rimuova delicatamente lo strato superficiale della pelle. Ecco come realizzare uno scrub corpo fatto in casa peli incarniti.

Ingredienti:

polvere di caffè

sale

zucchero

olio d’oliva o di mandorle

Prendi una ciotolina e inizia a versare la polvere di caffè, poi il sale e per finire lo zucchero, amalgama il tutto, quindi aggiungi l’olio. Inumidisci la pelle per favorire la penetrazione dello scrub e per garantire l’efficacia di questi ingredienti naturali. Spalma il composto e inizia a massaggiare tutta la parte in modo molto delicato con le mani o aiutandoti con un guanto o con una spugna, seguendo movimenti circolari per favorire il ritorno venoso. Infine, risciacqua e applica una crema emolliente per ammorbidire la superficie cutanea.

Scrub corpo anticellulite fatto in casa

Esfoliare è la parola d’ordine per dire stop alla buccia d’arancia e garantire una migliore irrorazione sanguigna dell’epidermide. Ecco perché è fondamentale l’utilizzo di uno scrub anticellulite fatto in casa che aiuti la pelle a rigenerarsi. Contro la cellulite il caffè si rivela un valido alleato in quanto ha la capacità di idratare, aumentare il flusso sanguigno e drenare i tessuti, eliminando i liquidi in eccesso e sciogliendo i depositi di grasso. Ecco la ricetta di un efficace scrub anticellulite da fare in casa.

Ingredienti:

2 cucchiai di fondi di caffè

2 cucchiai di olio di mandorle

2 cucchiai di sale fino

Miscela i fondi di caffè con il sale e l’olio di mandorle, che ha proprietà elasticizzanti e drenanti, fino a ottenere un composto omogeneo. Applica lo scrub cellulite fatto in casa sulle zone critiche (glutei, cosce e fianchi) e massaggia accuratamente. Lascia riposare 10 minuti, poi fai una doccia per permettere alla caffeina di penetrare in profondità e migliorare la vascolarizzazione.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
corpobenesserescrubricettedonnaestate
COMMENTA