Se odi essere abbracciato, il mondo può essere un posto difficile. Non sai mai quando qualcuno che stai incontrando per un caffè veloce si avvicinerà a te, a braccia aperte, per abbracciarti.

Le tue opzioni sono limitate: puoi schivare goffamente il gesto, allungare la mano per una stretta di mano o sottometterti all'abbraccio indesiderato dell'orso.

Indipendentemente dal fatto che si è pro o anti-abbraccio, di tutto per conoscere il comportamento umano di abbracciare:

Perché le persone amano o detestano gli abbracci?

Allora perché alcune persone amano un buon abbraccio, mentre altre li detestano? Secondo gli esperti, potrebbe avere qualcosa a che fare con il modo in cui sei cresciuto.

Tuttavia, nota casi in cui crescere senza contatto fisico può effettivamente avere l'effetto opposto. Alcuni bambini crescono e si sentono 'affamati' per il tocco e diventano abbracci sociali che non possono salutare un amico senza un abbraccio o un tocco sulla spalla.

Che tu sia cresciuto in una famiglia che si abbracciava sempre o che sei cresciuto in un ambiente privo di contatto, questi fattori possono lasciare un impatto fisiologico duraturo.

Darcia Narvaez, professoressa di psicologia all'Università di Notre Dame, afferma che ci sono due modi principali in cui non essere toccati può influenzare un corpo in crescita: può portare a un nervo vago sottosviluppato, un fascio di nervi che va dal midollo spinale a l'addome, che la ricerca mostra può ridurre la capacità delle persone di essere intime o compassionevoli e può portare a un sistema di ossitocina sottosviluppato, le ghiandole che rilasciano l'ormone dell'ossitocina che può aiutare gli esseri umani a formare legami con altre persone.

I benefici scientifici dell'abbraccio

C'è una ragione molto reale per provare ad abbracciare: potrebbe farti avere meno probabilità di ammalarti.

In uno studio del 2015, i ricercatori della Carnegie Mellon University hanno esaminato gli effetti che gli abbracci e altre forme di affetto possono avere sul sistema immunitario. Nello specifico, i ricercatori volevano sapere se le persone che si sentivano amate fossero meno suscettibili al comune raffreddore, e lo erano: il 32% di quella spinta immunitaria proveniva dagli effetti antistress dell'abbraccio.

"Coloro che ricevono più abbracci sono in qualche modo più protetti dalle infezioni", ha concluso lo studio.

Ma se gli anti-hugger non sono ancora convinti, potrebbero voler prendere nota di uno studio del 2014 pubblicato sull'American Journal of Infection Control che ha scoperto che il pugno di ferro è la forma di saluto più igienica, un'alternativa che richiede un contatto minimo.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!