Pensieri

Lezione di vita: non andare mai a dormire arrabbiato con i tuoi figli

In molte occasioni i bambini sono quelli che ci danno le lezioni più grandi, basta ascoltarli per capire la loro saggezza. Sono anche ciò che ci rende nervosi in molte occasioni, quando litighiamo per qualsiasi motivo, non importa quanto banale. Quindi, quando si verificano queste situazioni stressanti, ascolta il tuo cuore dopo aver ascoltato tuo figlio.

I litigi

Quando i litigi più grandi avvengono con i bambini piccoli, dove i momenti di lacrime, moccio, scoppi d'ira e stare da soli perché magari non vogliono dormire la lotta è assicurata. I bambini affermano la loro identità dicendo cose che potrebbero sorprenderti, come che non puoi costringerli a dormire se non hanno sonno, per esempio.

Nel momento in cui i piccoli iniziano a litigare per non andare a letto, i genitori possono tirare fuori la loro “artiglieria pesante” e dire loro che ci saranno conseguenze se non dormono il prima possibile. Le conseguenze spesso convincono i bambini a dormire abbastanza, anche se non vogliono...

Il perdono

Nella genitorialità, i genitori devono "costringere" i propri figli a fare cose che in realtà non vogliono fare. Questo è il pane quotidiano, e quando questo accade può nascere rabbia tra genitori e figli ed è normale.

Ma i bambini sanno una cosa: non puoi mai (MAI!) andare a letto con il cuore arrabbiato. Il perdono è essenziale affinché due persone abbiano un buon legame nei loro cuori. A volte i bambini perdonano quando dovrebbero anche chiedere perdono perché ancora non comprendono appieno il significato di chiedere perdono, ma quello che sanno è che non vogliono sentire la rabbia nei loro cuori più del necessario, perché poi si sentono molto male.

Non andare a dormire arrabbiato

Potresti aver sentito molte volte che non dovresti mai andare a letto arrabbiato con una persona, nemmeno con il tuo partner. Ma quando questo accade con i bambini, diventa ancora più significativo... un genitore vuole solo stare bene con i propri figli ed è normale che i piccoli vogliano la stessa cosa.

Non impantanarti nel dolore e nella rabbia... la rabbia non gioverà mai alle tue relazioni personali. Quando vai a dormire, il sonno ti aiuta a calmare le tue emozioni, elaborare le informazioni della giornata e conservarle nella memoria. Quando hai ricordi negativi, sarà più difficile cancellarli se ci pensi prima di andare a letto. Questi fastidiosi sentimenti possono rimanere nel tuo cuore se vai a letto con loro, e i bambini non se lo meritano!

E' meglio dormire rilassati

I bambini meritano di dormire rilassati, sereni, sicuri e sapendo che i loro genitori sono gli esseri che li amano di più e li amano nell'intero universo. La vita è troppo breve per arrabbiarsi o per non ringraziarti prima di chiudere gli occhi la notte. Se insegni ai tuoi figli l'importanza del perdono e dell'andare a letto con il cuore calma, vivranno molto meglio.

Quindi, se mai litighi con i tuoi figli, trova il tempo per aggiustarlo e non dormire mai arrabbiato. La vita e il tuo cuore lo apprezzeranno molto.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensierivitafiglidormirelitigarefelicitàgenitori
COMMENTA