Curiosità

Le famiglie con mamma e nonna sono spesso più complete

A volte, volendo parlare negativamente di una famiglia in cui madre e nonna sono divorziate o che non si sono mai sposate. Probabilmente, molti articoli sono già stati scritti sul perché crescere senza un padre è un male. 

Dicono che il bambino non impara i ruoli di genere corretti e non sa come costruire la propria famiglia. La pazienza non impara e molto probabilmente divorzierà da solo dai cattivi esempi. 

C'è qualcosa di buono in queste famiglie? La prima cosa è che in queste famiglie ci sono donne che possono facilmente fare a meno degli uomini. 

Non solo in termini di materiale (per guadagnare soldi, comprare vestiti, pagare bollette e pane quotidiano), ma anche in piccole cose. Sanno come riparare la cisterna (e dove andare se non funziona), martellare un chiodo e spostare l'armadio. 

Di solito sono abituate a pagare per servizi maschili che non possono gestire da sole. In breve, stanno molto più saldamente in piedi.

Seconda, in queste famiglie ci sono donne che non tollerano trattamenti crudeli, abitudini dittatoriali e abusi da parte dei loro partner. Anche se la famiglia è incompleta, un bambino non sta meglio con una madre e una nonna sobrie che con parenti maschi che bevono? Penso che la risposta sia ovvia.  

La terza, alla fine, queste sono persone perbene, se non hanno abbandonato i loro figli negli orfanotrofi e si prendono cura di loro, nonostante tutte le difficoltà della vita. Ovviamente, i bambini non sono necessari qui per legare un uomo. E per cosa? Molto probabilmente, per buttare via la propria tenerezza e il bisogno di amare. Cosa c'è che non va?

Mi sembra che non sia necessario individuare una simile struttura familiare come un tipo separato e persino etichettarla "pericolosa", come fanno i movimenti maschili. 

Alla fine, mi sembra che sia più importante che ci sia amore e sostegno nella famiglia e non quale sia la sua composizione di genere. Ciò influisce sulla capacità di una persona di portare calore e luce alla propria famiglia. Cosa ne pensi?

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensierifamigliamammanonnamaschiuomini
COMMENTA