CuriositàLa violenza domestica ha anche questi 20 segni non fisici

28/06/2018 - 11h

È una reazione crudele e malvagia che non fa altro che causare danni. Peggio ancora, la violenza domestica è estremamente comune al giorno d'oggi e potrebbe essere sempre più difficile da notare.

È orribile pensare che il cervello umano possa persino elaborare le emozioni in una reazione violenta, ma lo fa. Se non fosse così, probabilmente steremmo molto meglio oggi nel mondo. La violenza non fa altro che causare traumi, danni, conflitti e morte. 

Sembra che col passare del tempo la violenza domestica diventi un problema sempre più grande. La violenza domestica può essere percepita come meno intensa della violenza diretta di prima mano, ma in realtà è molto peggio.

La violenza domestica è peggiore della violenza fisica

La violenza domestica è peggiore della violenza fisica diretta perché danneggia la mente cosciente di qualcuno per lunghi periodi di tempo. I bambini sono posti in situazioni violente in case dove non hanno il potere di uscirne. Distrugge la tua percezione e realtà, ed è dannoso per la tua gioia generale. In sostanza, ti toglie l'anima e ti costringe a essere vittimizzato ripetutamente e abbattuto da tutto ciò che ti accade nella vita.

La violenza domestica è talmente noiosa e difficile da identificare perché le vittime vengono automaticamente addestrate a non chiedere aiuto. Molte persone non prendono sul serio quando qualcuno chiede aiuto per la violenza domestica, e in questo modo non fanno altro che peggiorare le cose. Le vittime sono terrorizzate dalla risposta di un'altra persona alla loro richiesta di aiuto e possono facilmente scoraggiarle dal farlo di nuovo.

Viene in molte forme che idealmente possono rendere difficile l'identificazione. Alcune vittime potrebbero persino non uscire per chiedere aiuto perché minimizzano i loro problemi. Il fatto che qualcuno non abbia lividi dappertutto non significa che non venga abusato in casa. Devi stare molto attento quando decifri se qualcuno viene maltrattato a casa, e devi anche stare attento a non spaventarlo. Ciò potrebbe spaventarli e potrebbero persino iniziare a nascondersi. Tuttavia, dobbiamo sempre essere attenti a coloro che hanno bisogno di aiuto.

20 segni non fisici di violenza domestica

La violenza domestica ha molte forme, ma gli effetti sono tutti uguali; orrendi. Nessuno dovrebbe essere vittima di violenza domestica, ma non c'è modo di fermarlo. Il meglio che possiamo fare è rimanere informati sui segnali di pericolo e cercare aiuto quando siamo sicuri che qualcuno viene maltrattato.

Tieni d'occhio le persone che ti circondano e fai attenzione a questi 20 segni.

1. Assenze dalla scuola o dal lavoro.

2. Bassa autostima

3. Cambiamenti di personalità

4. Paura dei conflitti e rumori forti. Evita qualsiasi tipo di conflitto di relazioni a causa di un senso di impotenza.

5. Comportamento aggressivo passivo

6. Guaio di sé

7. Isola sé stesso dalle altre persone, dal pubblico o da qualsiasi relazione stretta.

8. Problemi legati allo stress

9. Stress e tristezza costante, alla fine sviluppando la depressione.

10. Non può prendere una decisione senza consultare il suo partner.

11. Non escono mai di casa per andare da qualche parte.

12. Creare scuse per il partner violento.

13. Evitare il contatto visivo o le conversazioni personali su emozioni e sentimenti.

14. Sembra essere accecato da altre azioni crudeli.

15. Nervoso o ansioso tutto il tempo.

16. Segnala tutto al suo partner.

17. Negare che qualcosa sia sbagliato quando è estremamente ovvio che qualcosa stia accadendo.

18. Riduce al minimo i suoi problemi.

19. Si restringe attorno alla coppia.

20. Va fuori bordo quando prova a far sembrare buono l'aggressore.

Ascoltate chiunque vi chieda aiuto, non rimanete impassibili davanti a tutto ciò.

Tags
violenzadomesticadannifisiciemotivifamigliabambinidonneuominirelazionepassivapauraterroredoloreimpotenzaaggressivit
Loading...