Le foto registrano solo una parte della vita, che può essere modificata e provata. La maternità nella vita di tutti i giorni è molto più importante! Con il progresso della tecnologia, è diventato molto più facile vedere la vita di altre persone su Internet.

Ma sappiamo che i registri non ritraggono l'intera routine di queste persone. Di solito mostriamo ciò che ci fa sentire bene, felici e ci rende orgogliosi. Nessuno vuole mostrarsi al mondo nel suo giorno peggiore. I social media sono un'estensione del modo in cui vediamo noi stessi. 

L'essere umano ha il desiderio di essere compreso e accettato nella società, per questo motivo non vedremo molte foto della vita quotidiana, e anche se esistono, sono positive, vengono pubblicate perché significavano qualcosa di buono in quel momento. 

C'è, ma non è comune, la pubblicazione di record quando la persona si sente brutta, triste, disgustata dalla vita. Ciò che viene venduto su Internet è la vita perfetta e sappiamo tutti che questa non è la realtà. Lo stesso vale con la maternità. 

Vediamo diversi influencer che mostrano un corpo scultoreo 15 giorni dopo il parto, come se fosse facile per tutte le mamme. Oppure pubblicano sul comportamento esemplare del bambino, che non li disturba affatto, bambini che dormono davvero bene, mangiano tutto ciò che è sano e non fanno i capricci. 

Sono sempre immacolate, con capelli ben nutriti e pelle incredibile, mentre la realtà non è proprio così. Chi è mamma sa quanto sia impegnativo il post partum. Queste sono trasformazioni che avvengono molto rapidamente, sia fisicamente che emotivamente. 

È il momento in cui le donne diventano bersaglio di giudizi ancora più acidi e crudeli, poiché la società usa il bambino per segnalare i propri “fallimenti”. La maternità deve essere vista per quello che è, fuori campo. 

È difficile, impegnativo, ma i momenti di apprendimento sono unici e intensi. È molto più eccitante vedere l'evoluzione di tuo figlio su base giornaliera rispetto a una foto montata di una giovane madre magra e truccata che fa colazione.

È necessario capire che le persone presentano il loro meglio su Internet, in particolare gli influencer, che scelgono con molta attenzione tutte le informazioni e i record nel loro feed. E questo non rispecchia la realtà. Queste foto non possono essere migliori della tua esperienza di madre. Non lasciarti ingannare dalla "perfezione" che viene venduta.

Più guardiamo alla nostra realtà, più ci renderemo conto che il bello è carico di sentimento. Queste sono le tue piccole vittorie e quelle del tuo bambino. È vedere la prima risata del bambino, dopo molti giorni e notti di pianto. È essere responsabile della calma di un giro.

È essere il rifugio sicuro di una vita piccola, così indifesa, che trova in te ciò che è indispensabile per vivere. Dovrebbe essere esaltato questo, non le foto della famiglia felice e sorridente, che non denunciano di avere anche loro dei problemi. Non è sbagliato pubblicare momenti felici, ma non dobbiamo presumere che questi record siano realtà.

Possono essere carini, ma lo è anche la tua vita quotidiana con tuo figlio. Può essere meno glamour, ma è puro e genuino. Non possiamo passare il nostro viaggio in cerca di like e commenti. La vita reale ha bisogno di essere sentita. Attieniti a ciò che hai al centro.

Dai valore al tempo con tuo figlio. La bellezza della vita non è stampata su internet, ma su ciò che ti fa sorridere quando nessuno ti guarda. Tutto ciò di cui hai bisogno per essere felice è nelle tue ginocchia, che ti guarda. Tuo figlio ti vede come il migliore del mondo perché lo sei. Non lasciare che le foto cancellino le dimensioni della tua importanza!

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!