Le coppie che dormono nello stesso letto possono vivere più a lungo e godere di una salute migliore rispetto alle persone che dormono da sole.

In effetti, alcuni scienziati ritengono che, nonostante le interruzioni che derivano dalla condivisione del letto con un'altra persona, dormire con un partner può essere un fattore importante nello spiegare perché le persone nelle relazioni strette tendono a godere di una salute migliore e a vivere più a lungo.

"I benefici psicologici che otteniamo dalla vicinanza notturna superano i costi oggettivi del dormire con un partner", afferma la dott.ssa Wendy M. Troxel, assistente professore di psichiatria e psicologia presso l'Università di Pittsburgh.

In uno studio del 2009, Toxel e il suo team hanno scoperto che le donne con relazioni stabili a lungo termine si addormentavano più velocemente e si svegliavano meno durante la notte rispetto alle donne single o alle donne che hanno perso o acquisito un partner durante la durata decennale dello studio.

"Le donne godono psicologicamente della presenza maschile anche se costa loro minuti o addirittura ore di sonno", afferma John Dittami, endocrinologo comportamentale e specialista di ritmi biologici presso l'Università di Vienna. Una spiegazione suggerisce che, promuovendo i sentimenti di sicurezza e protezione, condividere un letto può abbassare i livelli dell'ormone dello stress, il cortisolo. Dormire insieme può anche ridurre i livelli di citochine nel corpo, che sono coinvolte nell'infiammazione e nel dolore.   

Un'altra ipotesi spiega che la vicinanza fisica aumenta l'ossitocina, il cosiddetto "ormone dell'amore" noto per alleviare l'ansia, prodotto nella stessa parte del cervello responsabile del ciclo sonno-veglia.  

Non fa sembrare le coccole un farmaco miracoloso, un antistress e un antidolorifico due in uno? Inoltre, quando stai bene mentalmente (pensa: non stressato, non dolorante), diminuisci il rischio di sviluppare malattie cardiache, cancro e altre gravi malattie croniche. Annuncio pubblicitario

Cerchi un motivo in più per coccolarti? Gli esperti dicono che dormire con un'altra persona può anche aiutare a mantenere la temperatura corporea per tutta la notte, il che significa un riposo migliore sia per te che per il tuo partner. 

Quando ti addormenti, la temperatura corporea inizia a scendere. Va bene la maggior parte delle notti, ma se le condizioni ambientali diventano troppo fredde, le temperature gelide potrebbero disturbare il sonno. 

Quando il tuo corpo sente troppo freddo, il calore della persona che dorme accanto a te potrebbe aiutare il tuo corpo a tornare alla sua temperatura preferita.

"La decisione di dormire separatamente può rendere più difficile la risoluzione di eventuali problemi tra di voi, oltre a danneggiare le fondamenta della relazione", afferma Barton Goldsmith Ph.D., psicoterapeuta e relatore principale internazionale.   

Quindi, se stai cercando di rafforzare la tua relazione e raccogliere i benefici per la salute della condivisione di un letto, dì al tuo partner che hai delle coccole da fare stasera.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!