Gatti

Il giornalista abbandona la trasmissione in diretta e salta nel lago ghiacciato per salvare il cucciolo

Affrontare una storia di eroismo commuove i nostri cuori, soprattutto quando si tratta di animali indifesi. Non tutte le persone lasciano da parte il loro comfort e danno la priorità ai sentimenti degli altri, ancor meno pensano al benessere degli animali. Pertanto, avere un contatto con una storia di salvataggio ci rende sempre felici, poiché siamo in grado di renderci conto che esistono brave persone.

A Mosca, in Russia, è successa una storia molto simile. Il giornalista Aleksandr Sashnev e il cameraman Sergei Olikhver stavano filmando una storia sul conteggio delle anatre, di fronte a un lago, in una riserva ambientale locale. 

La temperatura era intorno ai -20 ° C, secondo la rete di comunicazione russa Mir Belogorya, quando un ragazzo è arrivato di corsa in cerca di aiuto ed è persino entrato nella trasmissione.

Il motivo di tanta disperazione era il suo cane, che era caduto nel lago ghiacciato del luogo, e non poteva uscirne, per quanto ci provasse. Le riprese sono state interrotte quando il cameraman e il giornalista si sono resi conto della gravità della situazione. Il clima era estremo e quel piccolo animale sarebbe sicuramente morto in fretta, se nessuno lo avesse aiutato.

Senza tempo per riflettere su quanto accaduto, Aleksandr Sashnev si è tolto i vestiti e si è gettato nel lago con l'obiettivo di salvare il cane indifeso, che combatteva per la sua vita.

Il giornalista è riuscito a salvarlo e il ragazzo si è tolto il cappotto per riscaldare l'animale non appena ha lasciato il lago. Un autista di passaggio ha permesso al giornalista di riscaldarsi nel suo veicolo.

Le immagini si sono diffuse rapidamente su Internet. Il cameraman ha deciso di riprendere le riprese per registrare il riscatto. Il corrispondente Sashnev ha preso la decisione di salvare l'animale e ha finito per diventare un eroe locale. Così agendo, ha mostrato a tutti che non ci sono scuse quando è necessario fare qualcosa di serio. 

Fortunatamente, l'animale e il giornalista stanno bene. Anche se ha rischiato la vita per aiutare un animale che non ha mai visto, Sashnev l'ha fatto perché sapeva che era giusto.

Cosa ne pensi dell'atteggiamento di questo giornalista?

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animalicaneghiaggiouomogiornalistasalvarecucciolo
COMMENTA