Il residente di lungo periodo del canile aveva trascorso la maggior parte della sua vita dietro le sbarre del canile. Ma Renner, direttrice esecutiva della Humane Society di Preble County non aveva intenzione di mollare il cane.

"La sua faccia sembrava sempre così preoccupata che era un pò intimidito, ha detto Renner. "La gente l'ha appena superato." Poi, il giorno in cui il cane avrebbe completato 2.381 giorni nel rifugio, Brendon Reed entrò e disse: "Sono qui per portare a casa Higgins". Renner era scioccato.

Il ventiduenne aveva appena comprato la sua prima casa, e dopo aver visto la foto di Higgin online e aver sentito la sua storia, Reed sapeva che Higgins era l'unico cane per lui. "Era solo un bel cane", disse Reed. "Sembrava così carino. Non so come non sia stato adottato."

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Ancora più importante, anche Higgins, il cane non voleva rinunciare a trovare una casa. Higgins arrivò al canile come un cucciolo, dove fu adottato immediatamente. Tuttavia, la vita nella sua prima casa era tutt'altro che ideale. Nel 2012, Higgins ha trovato la strada per tornare al canile.

"Abbiamo sentito che non era altro che un cane incatenato a una casa di cani", ha detto Renner. "Circa un anno dopo, qualcuno arrivò con un cane smarrito, ed era lui." "Nessuno è mai venuto a cercarlo", ha aggiunto, "a nessuno importava".

Higgins era più a suo agio con nessun altro animale vicino, il che limitava il suo gruppo di possibili adottanti. Renner sapeva che doveva essere paziente solo quando si presentava la persona giusta, ma ancora e ancora, Higgins era deprecato.

"Le persone sono alla ricerca di cuccioli o cani a sei mesi", ha detto Renner. "Quando tornò, ci fu un anno e poi due e poi tre". Dopo così tanto tempo, i potenziali adottanti presumevano che ci fosse qualcosa di sbagliato in Higgins. Perché altrimenti sarebbe ancora lì anno dopo anni.

"La sua faccia sembrava sempre così preoccupata che era un pò intimidito, ha detto Renner. "La gente l'ha appena superato." Poi, il giorno in cui il cane avrebbe completato 2.381 giorni nel rifugio, Brendon Reed entrò e disse: "Sono qui per portare a casa Higgins". Renner era scioccato.

Il ventiduenne aveva appena comprato la sua prima casa, e dopo aver visto la foto di Higgin online e aver sentito la sua storia, Reed sapeva che Higgins era l'unico cane per lui. "Era solo un bel cane", disse Reed. "Sembrava così carino. Non so come non sia stato adottato."

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!