Curiosità

I nostri amici a 4 zampe 

  • Cure, attenzioni e necessità affettive 
  • Prendere un cane implica responsabilità: 

    Garantirgli una vita serena e in salute.

    Ciò significa che dobbiamo mettere in conto le spese veterinarie per le visite di controllo (almeno due all'anno),vaccinazioni (indispensabili per proteggerlo da malattie mortali),trattamenti contro i parassiti e cure in caso di malattia o infortuni. Dobbiamo nutrire il nostro cane con alimenti adatti e di buona qualità (il veterinario ci indicherà quali) che,ovviamente,hanno un costo.

    Altrettanto importante garantirgli una vita adeguata alle sue necessità:attività fisica,esplorazione del territorio,divertimento con noi e con gli altri cani. Infine,ma è della massima importanza,dobbiamo includerlo realmente nella nostra famiglia,quindi non prendiamo un cane se pensiamo che il suo posto sia in giardino o sul terrazzo perchè non è così. I cani hanno estremo bisogno di vivere insieme a noi e non ai margini della famiglia, altrimenti la loro vita sarà triste e piena di sofferenza emotiva,che di certo non meritano. 

    Scegliamo con intelligenza il cane che fa per noi.

    Con quasi 400 razze e innumerevoli tipologie di meticci,non è facile scegliere il cane che più fa per noi,però ci sono criteri che aiutano: quanto tempo abbiamo da dedicare al cane ogni giorno?

    Il nostro stile di vita è dinamico o piuttosto pigro?

    Come è composta la nostra famiglia?

    Abbiamo esperienza?

    Le risposte a queste domande sono la chiave per una scelta sensata. Se abbiamo poco tempo e siamo abbastanza pigri,scegliamo una razza da compagnia,di indole quieta e con poche esigenze di movimento,non un cane da pastore,da caccia o da traino,che esige tempo e tanta attività. Per chi ha bambini piccoli,meglio cani di indole molto docile e con scarsa tendenza a mordere. Se siamo alla prima esperienza,evitiamo assolutamente razze molto impegnative come i grandi cani da guardia e difesa,i terrier di tipo bull e i cani da lavoro. Un'ottima idea?chiedere consigli sulla scelta a un istruttore cinofilo!

    Tags
    canicureanimali
    COMMENTA