Salute

Gli antibiotici possono ridurre l'efficacia delle pillole anticoncezionali?

Gli studi hanno scoperto che esiste un'interazione tra antibiotici e contraccettivi ormonali, che potrebbe potenzialmente ridurre l'efficacia delle pillole anticoncezionali.

Ciò significa che le donne che assumono entrambi i farmaci contemporaneamente devono prendere ulteriori precauzioni per evitare gravidanze indesiderate, secondo uno studio condotto da scienziati britannici presso l'Università di Birmingham Institute for Clinical Sciences.

I loro risultati suggeriscono che l'assunzione di antibiotici, rispetto all'assunzione di altri tipi di farmaci, è associata a una maggiore possibilità di una gravidanza non pianificata, fino a sette volte. I risultati sono il risultato di un'ampia analisi condotta su oltre 75.000 intervistati che hanno utilizzato antibiotici.

Si ritiene che le donne che assumono contemporaneamente pillole anticoncezionali e antibiotici debbano usare misure contraccettive aggiuntive come precauzione.

I ricercatori hanno notato che il rischio di gravidanze indesiderate varia da donna a donna, a seconda delle sue caratteristiche fisiologiche e di una serie di fattori aggiuntivi.

Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
anticoncenzionaliefficaciapillolegravidanzadesiderata
COMMENTA