CuriositàGenitori, i figli hanno bisogno del vostro amore, non dei vostri soldi!

01/05/2018 - 00h

In questo modo, i gesti genuini che delineano l'amore e l'affetto sono sostituiti da doni e varie attività. Genitori, i tuoi figli hanno bisogno più del tuo amore che dei tuoi soldi!

Oggi, il bambino felice è colui che ha e fa tutto da nuoto, inglese, francese e anche tennis. I nostri figli sanno come fare molte cose, ma hanno poco amore nelle loro case.

I genitori sono sempre molto impegnati per i loro figli e, allo stesso tempo, occupano troppo i loro figli, come un modo per "fornire" questa mancanza. Non siamo qui per incolpare i genitori, ma cerchiamo di promuovere una riflessione sulla relazione tra genitori e figli , che è molto importante ed è stata lasciata sempre più da parte.

Per quanto il bambino abbia mille e una attività, quella conversazione, quell'abbraccio, quella cura non è sacrificabile.

Hanno bisogno di questo, hanno bisogno di sapere che qualcuno li sta proteggendo, hanno bisogno di avere un posto non solo per riposare alla fine della giornata, ma per parlare e condividere i loro eventi.

Anche i bambini hanno bisogno di questo spazio; l'attenzione non dovrebbe essere solo dall'esterno ma anche dai genitori. Pertanto, riempire il bambino di regali non significa necessariamente che lui o lei si sente amato. Regali, soldi per comprare vestiti, andare alle feste o essere semplicemente un genitore liberale; nessuno di questi riassume ciò di cui il bambino ha necessariamente bisogno.

Proprio come in una relazione d'amore, regali e cene costose non sostengono una relazione; è necessario che le relazioni genitore-figlio vadano oltre, aprendo lo spazio per i dialoghi, per consentire ai bambini di condividere le loro storie, i loro desideri e le loro ansie che sono spesso trattenute da tale "mancanza di tempo". Per quanto questo desiderio di esprimersi non sia così chiaro, è necessario stimolare queste relazioni in modo positivo.

Recentemente, la serie "The Thirteen Whys" ci ha mostrato l'importanza delle relazioni non solo nella sfera sociale, ma anche nella famiglia. I nostri bambini e adolescenti vogliono avere un rifugio nelle loro case, vogliono avere qualcuno che li difenda, invece di giudicarli e incolparli.

Vedo molti adolescenti che hanno tutto, dal miglior cellulare al miglior outfit e i migliori viaggi, ma che si lamentano di non avere nessuno che li ascolti.

Le persone che sono angosciate e non sanno cosa fare con la loro sofferenza , che cercano qualcuno da condividere, ma non sanno chi cercare, finiscono per vagare alla ricerca di qualcuno che li ascolti, che accolga la loro angoscia.

Non che sia colpa della famiglia, quello che voglio dire è che i genitori spesso non si rendono conto di questo bisogno per via della routine, della fretta o di innumerevoli problemi. L'allarme arriva come un modo per rivolgersi a queste relazioni e che i genitori cercano di rafforzare la loro relazione con i loro figli, non attraverso denaro, doni, richieste e permessi, ma attraverso l'ascolto, la compagnia e la presenza.

Niente di ciò fornisce la mancanza di un caldo abbraccio; niente paga per il giro alla fine della giornata e la spalla che ti lascia piangere. Nulla nega la presenza e la cura . Dopotutto, amiamo sentire che qualcuno ci sta proteggendo.

Tags
genitorifiglipersonerelazioniregaliadolescentiascolto
Loading...