Questa sembra essere l'annosa domanda alla quale nessuno sembra trovare una risposta definitiva. È come se l'intero spettro dell'esistenza umana fosse profondamente diviso su questo argomento. Ma ciò non impedirà a questo articolo di cercare di trovare la risposta.

Ti ritrovi mai a flirtare con qualcuno attraente ogni volta che il tuo partner non è lì a testimoniarlo? Ti ritrovi ad avere una discussione giocosa con un essere umano attraente che per caso non è quello con cui hai una relazione?

Questa è un'area grigia molto controversa che tende a essere esagerata da molte persone. E questo di solito deriva da un malinteso generale su cosa significhi flirtare con un'altra persona.

Quindi è importante stabilire prima cosa significa flirtare con un'altra persona.

In parole povere, flirtare è l'atto di attrarre un'altra persona a te con l'uso del tuo carisma e delle tue abilità sociali. E quindi in questo senso, se stai interagendo con qualcuno che sta diventando sempre più attratto da te, stai flirtando con quella persona, che tu lo sappia o no.

Questo è un punto molto importante da sottolineare. Solo perché flirti con qualcuno non significa che le tue intenzioni siano fondate sul desiderio di avere relazioni intime e romantiche con quella persona. Succede solo che ti stai avvicinando a un'altra persona essendo te stesso naturale, qualsiasi malizia che potrebbe attaccarsi alla situazione è puramente casuale.

Prendi ad esempio quando vai a vestirti molto bene per un appuntamento notturno con il tuo partner. Indossi il tuo vestito migliore e acconcia i capelli nel modo giusto per darti quell'aspetto luminoso che ha fatto innamorare di te il tuo partner in primo luogo. 

Ma poi di nuovo, sai che tutto questo non è necessario. Il tuo partner ti ha già visto al tuo meglio e al tuo peggio. Il tuo partner ti ha amato indipendentemente da cosa indossavi. Allora qual è stata la vera ragione per cui hai deciso di travestirti? Volevi farlo per te stesso.

Volevi avere un bell'aspetto perché ti fa sentire bene. Ed è esattamente il tipo di sensazione che insegui quando flirti innocentemente con altre persone. Ogni volta che gli altri ti fanno capire quanto sei attraente, ottieni un migliore senso di apprezzamento per te stesso senza essere necessariamente infedele o sleale nella relazione.

Quindi, se ora sei d'accordo che flirtare non è necessariamente così dannoso come molte persone sono portate a credere, devi comunque capire che non funzionerà per tutte le relazioni. 

Ci saranno solo alcune persone nelle relazioni che saranno troppo insicure riguardo al loro posto nella storia d'amore per essere mai d'accordo con i loro partner che flirtano con qualcun altro. Se questo è il tuo caso, probabilmente dovresti rispettare i desideri del tuo partner e considerarlo un compromesso. Trova i tuoi brividi di autoesaltazione da qualche altra parte.

Quindi cosa c'è nel flirtare che lo fa sentire così dannatamente fantastico?

Per uno, fa sempre bene a una persona sapere di avere una certa attrattiva su di sé che piace ad altre persone. In secondo luogo, fa sentire meglio le persone riguardo alle loro capacità di conversazione sapere che le loro parole hanno un potere attrattivo su di loro. E terzo, fa semplicemente sentire una persona più sicura di avere il potere di attrarre altre persone.

È anche importante notare che il flirt può assumere varie forme. Al primo livello, c'è il flirt innocente. Stai semplicemente parlando con un'altra persona e ti capita di trovare una scintilla tra voi due e continui così. Non le attribuisci cattive intenzioni. Ti stai solo divertendo. Al secondo livello, c'è il flirt fisico. È essenzialmente lo stesso del flirt innocente, ma lo prendi solo un po' più in alto incorporando gesti fisici e connessioni nel mix.

Il terzo livello è il flirt sensuale. È qui che la malizia inizia a cadere nell'equazione. Ed è anche qui che la maggior parte delle coppie dovrebbe tracciare il limite quando si tratta di flirtare. Questo è il tipo di flirt che deriva da cattive intenzioni; con reali intenzioni di instaurare rapporti sessuali con un'altra persona.

E quindi flirtare è sbagliato quando sei in una relazione? Non c'è ancora una risposta definitiva. È ancora un'area molto grigia in cui devi davvero navigare con il tuo partner. Flirtare ha i suoi vantaggi per se stessi, ma può anche avere i suoi svantaggi per la relazione nel suo insieme. 

Devi solo essere in grado di bilanciare bene tutto e trovare un sistema di flirt che funzioni sia per te che per il tuo partner. Alla fine, solo voi due potete davvero decidere se flirtare è sbagliato o meno.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!