Curiosità

Dormire fino a 3 anni con la madre fa bene al cuore e alla salute emotiva dei bambini, lo dice un esperto

I genitori dei bambini hanno spesso un grande dilemma quando si tratta di "quanto tempo i bambini dovrebbero dormire a letto con loro" e quando è il momento giusto per iniziare a sviluppare l'abitudine di dormire da soli, sia nella culla all'interno della stessa stanza o in una stanza solo per loro. 

Questa è una decisione che viene generalmente presa sulla base del consiglio di familiari e medici, e quindi ogni famiglia ha la sua regola.

Tuttavia, un pediatra del Sud Africa ha dato consigli ai genitori di tutto il mondo, che si imbattono nelle usanze di molte famiglie!

Per il dott. Nils Bergman dell'Università di Città del Capo in Sudafrica, i bambini dovrebbero dormire nel letto della madre fino a quando non hanno almeno tre anni, come riportato dal Daily Mail. Arrivò a questa conclusione dopo aver scoperto che i bambini che erano lontani dalla loro madre prima di coricarsi avevano meno ore di sonno e vivevano con cuori più stressati.

È importante che le madri si leghino con i loro figli e che si rafforzino quando entrambi dormono insieme, favorendo lo sviluppo del cervello e persino il comportamento.

Il Dr. Nils dice che per uno sviluppo ottimale, i neonati devono dormire a contatto con il petto della madre per le prime settimane. Dopo di ciò, continuano a dormire con loro fino a quando hanno tre o quattro anni.

Fu fatto studiando con sedici bambini, che un tempo dormivano vicini al seno della madre e un altro nella culla sul lato del letto. I risultati del monitoraggio hanno mostrato che quando i bambini dormivano con le loro madri, i loro cuori avevano tre volte meno stress rispetto a quando dormivano da soli.

Inoltre, quando dormivano nella culla, i bambini erano più disturbati nel sonno e non avevano la stessa capacità di passare dal sonno attivo al sonno tranquillo. Si ritiene che questa transizione tra il sonno sia fondamentale per il normale sviluppo del cervello.

Cosa ne pensi di questa raccomandazione? Hai permesso ai tuoi figli di dormire con te a letto o no? Commenta qui sotto e condividi l'articolo con i tuoi amici che hanno anche bambini!

Tags
bambinilettogenitori3annisaluteemotiva
COMMENTA