CuriositàDepressione atipica: il disturbo più difficile da diagnosticare!

13/10/2017 - 16h

La persona che soffre di questo disturbo sente tutti i sintomi della loro condizione, ma non può coscientemente identificare il motivo.

Di solito, pensi di essere stanco o di vivere una fase negativa.

La diagnosi della depressione atipica è complessa, proprio perché la condizione può essere confusa con le situazioni che affrontiamo quotidianamente, come stanchezza, stress e problemi nel metabolismo.

Tante persone possono soffrire di questo tipo di depressione, senza nemmeno conoscerlo. A differenza della depressione standard, che presenta comportamenti di identificazione basilari come la comparsa di pensieri negativi, spesso sentimenti di abbandono e di impotenza, di insonnia e di desideri suicidi, la depressione atipica diventa evidente solo quando si inizia a presentare pensieri distruttivi e suicidi, che motiva la ricerca di aiuto.

Ma in questa fase la qualità della vita è stata per lungo tempo compromessa. Alcuni sintomi fisici che possono causare confusione nell'identificazione della depressione atipica sono:

Aumento del peso improvviso

Non sempre correlato all'aumento dell'appetito. Il metabolismo del paziente può essere influenzato e iniziare a accumulare più grassi. Dolore alle braccia e alle gambe, che spesso provoca difficoltà a muoversi.

Estrema stanchezza ed esaurimento

Sintomi che eliminano la nostra motivazione a svolgere attività quotidiane e escludi dall'ambiente sociale poco a poco.

Le persone che soffrono di depressione atipica sperimentano il sonno estremo e persistente. Possono dormire per ore, eppure sono in costante stato di debolezza e di stanchezza, viventi non legati alla realtà.

Continua a leggere...
Tags
MalattiaDepressione AtipicaSintomi
Loading...