BUFALA? NO! L'immagine di anteprima è illustrativa.

Una balena è stata trovata in Indonesia, in un parco nazionale con circa 6kg di plastica nello stomaco. Era già in decomposizione e il motivo probabilmente è già ovvio, no?

Secondo l'Ocean Conservancy e il McKinsey Center for Business and Enviroments, l'Indonesia, la Cina, le Filippine, la Thailandia e il Vietnam rappresentano il 60% dei rifiuti di plastica scaricati negli oceani.

Secondo una pubblicazione del WFF, l'organizzazione responsabile della conservazione ambiatale, c'erano nello stomaco della balena i seguenti materiali:

Plastica dura (19 pezzi, 140g)

Bottiglie di plastica (4 pezzi, 150g)

Sacchetti di plastica (25 pezzi, 260g)

Pantofole (2 pezzi, 270g)

Pezzi di tappeti (3,26 kg)

Bicchieri di plastica (115 pezzi, 750g).

Secondo l'Ocean Conservancy e il McKinsey Center for Business and Enviroments, l'Indonesia, la Cina, le Filippine, la Thailandia e il Vietnam rappresentano il 60% dei rifiuti di plastica scaricati negli oceani.