BarzelletteVenezia, un americano e un veneziano sono in grande discussione... (Barzelletta)

09/01/2018 - 14h

Venezia, un americano e un veneziano

sono in grande discussione, perché sostengono, l'uno che come Venezia non c'è nessun posto al mondo, l'altro che l'America è insuperabile.

Alla fine della diatriba l'americano dice:

"Ascolta, è inutile che tu continui a fare il tifo per la tua Venezia, che sarà bella, ma non riuscirete mai ad arrivare dove siamo arrivati noi americani!"

Il venezian: "Cossa ghio fato valtri `mericani de cussì

importante?"

Americano: "Vedi noi siamo arrivati a fare il 'cuore con la

plastica'"

Il veneziano: "Noialtri chi a Venezia xé 'na vita che fasemo el fegato có la çégola ! ! (cipolla)

AHAHAHAHAH !  ! !

Se questa barzelletta ti ha fatto ridere condividila con i tuoi amici !

Due camionisti calabresi vengono fermati da agenti di polizia stradale che vogliono controllare cosa trasportano.

Un agente allora chiede:

"Che cosa trasportate?"

L'autista risponde:

"Calcolatrici, Tutte calcolatrici!"

L'agente controlla il carico e trova pistole, bombe, coltelli e chiede:

"Sarebbero queste le calcolatrici?"

Il calabrese risponde: "Noi in Calabria così facciamo i conti!"

ECCONE ANCORA UN'ALTRA !!

Una serata piovosa.

Un tizio, un po' brillo, alla guida di un'Ape dà un passaggio a un uomo di colore.

 Poiché guida in modo spericolato, il passeggero lo avverte:

"Addendo ... ga ... ribaldi!"

L'autista, ridendo, accelera ancora di più, dicendo:

"Eh, bravo, conosci pure Garibaldi!"

ma in una curva il mezzo esce di strada, finisce nel fosso adiacente e si ribalta.

Allora l'uomo di colore: "De l'avevo detto ga ... ribaldavi!"

Tags
barzellettaveneziaamericanocuorefegato