CuriositàUn misterioso suono dal cielo chiamato "Trombe dell'Apocalisse"

23/01/2019 - 11h

Sono stati uditi dei rumori molto strani in varie parti del mondo: è descritto come il suono di alcune trombe, unito a quello dei vetri delle finestre quando vengono scossi. Gli scienziati, benché siano stati interpellati molte volte in questi ultimi anni, non hanno trovato una spiegazione univoca. Tali rumori sono stati registrati e caricati online, in modo da poterli riascoltare.

Secondo alcuni di loro la spiegazione è da ricercarsi all’interno della Terra: sarebbero dei suoni prodotti dalla crosta terrestre.

Coloro che hanno assistito e ascoltato il fenomeno dicono che è un rumore mai sentito prima dal volume a tratti fastidioso per quanto è intenso; suono che sembra venire dal cielo, e i più suggestionabili lo hanno denominato “squillo di tromba” rifacendosi ai testi biblici dove si parla di angeli che suoneranno le trombe annunciando il Giudizio Universale: ini zio dell’Apocalisse insomma.

Poi ci sono gli ufologi che vedono in questo fenomeno l’annuncio di una imminente invasione extraterrestre. Quindi per loro si tratterebbe di strumentazioni aliene che emetterebbero un tale frastuono anomalo e irriconoscibile.

A queste spiegazioni si aggiungono altre terrestri in quanto in un paio di casi si è scoperto che uno dei video era una registrazione fatta da una studentessa per accrescere le sue visualizzazioni .

Pere un episodio chiarito, ne restano decine ancora misteriosi. Possibile che i vari filmati del Nord America, Costarica, Gran Bretagna, Cile, siano tutte “bufale”? Potrebbe esistere un’organizzazione di falsari coordinati a varie latitudini, tutto può essere, certo, ma sfuggono il senso e il perché di un’operazione simile. Tralasciando inoltre le migliaia di testimoni!!

Tra questi persino dei telecronisti durante una partita di baseball a Tampa Bay che al microfono hanno descritto il rombo come “soprannaturale”.

Il Magazine Time ne ha parlato riportando il caso di un’intera cittadina britannica assordata da un ronzio spuntato nel silenzio della notte durato oltre due mesi nell’estate del 2011 a Woodland, nella contea di Durham. Quel suono sordo e penetrante a volte diventava così forte da far tremare i letti.

Ma dopo aver rovinato a lungo il riposo dei 300 abitanti, così come era venuto, all’improvviso se ne è andato.

Secondo altri scienziati questa sarebbe l’eco ,sentita da una parte all’altra del mondo, creata dalle onde degli oceani che s’infrangono contro le zolle continentali, le cui vibrazioni amplificate si diffonderebbero per il globo.

Ma allora perché fino a qualche anno fa nessuno le sentiva?

Tags
videomisteroTrombeApocalissesuonorombosoprannaturaletestimoniscienziati
Loading...