Un giovane disoccupato fa domanda per essere assunto come manovratore di segnali alle Ferrovie dello stato.

L'esaminatore gli pone alcune domande.

– Che cosa faresti se notassi che due treni stanno giungendo in direzioni opposte sugli stessi binari?

– Azionerei dal casello il comando di scambio automatico per uno dei treni-

– E se non ci fosse la corrente?

– Mi precipiterei allo scambio e lo farei funzionare con la leva a mano!

– E se la leva fosse rotta?

– Tornerei al casello per telefonare al casello successivo.

– E se la linea fosse stata abbattuta da un fulmine?

– Prenderei la bicicletta per andare al bar più; vicino e chiamare da un telefono pubblico.

– E se la bicicletta avesse una gomma a terra?

Il ragazzi ci pensa un po; su:- Andrei in paese a chiamare mio zio Ugo!

– E perchè;?

– Perchè; non ha mai visto un incidente ferroviario!

HAHAHAHAH ! ! ! 

Se questa barzelletta ti ha fatto ridere condividila con i tuoi amici !

Eccone un'altra !

Una famiglia sta per entrare in autostrada.

Arrivati al casello al momento di ritirare il biglietto cominciano a squillare delle campanelle.

Arriva il casellante e dice

– Complementi signore! Lei ha vinto un premio da 20 milioni!!

– Là vicino c'è un poliziotto, gli si accosta e dice

– Complementi! Ma mi dica cosa farà con questi soldi?-

. -Maresciallo per prima cosa mi compro la patente!-.

-Ma scusi lei guida senza patente?

-interviene la moglie-

Brigadiere…lasciatelo stare: quando è ubriaco dice sempre così!-.

-Ubriaco e senza patente!!!-.

Da dietro interviene il figlio

-Papà te l'avevo detto che con la macchina rubata non andavamo lontano!-