Curiosità

Scopri se hai la capacità di comunicare con il mondo degli spiriti!

  • Medium è una parola di origine latina, che significa "colui che sta nel mezzo" e, secondo lo spiritismo, è considerata la persona con la capacità di comunicare con gli spiriti...
  • Ma sai quali sono i sintomi della medianità? Se vuoi sapere "come sapere se sono un medium", metti subito fine a questo dubbio!

    Come identificare il mezzo 

    I medium sono quelle persone che hanno il dono di percepire azioni, situazioni o cose soprannaturali. Molte persone si chiedono: "Come faccio a sapere se sono un medium?" Si ritiene che ogni essere umano sia un medium. Si scopre che i sintomi della medianità si sviluppano più in alcuni che in altri.

    Secondo il fondatore dello spiritismo, Allan Kardec, tutti sono nati con una propensione alla medianità e alla chiaroveggenza, ma non tutti hanno la capacità di svilupparsi spiritualmente e, per questo motivo, molte persone non credono ai sintomi della medianità e iniziano a vita senza credere nella percezione delle frequenze luminose. Pensano che sia solo un'intuizione.

    Questa capacità extrafisica, chiamata medianità, è radicata in tutti, indipendentemente dal modo di vivere o dalle convinzioni di ciascuno. Quella persona che riesce ad essere un mediatore tra i due mondi, fisico e spirituale, infatti, è un medium ostensivo, che possiede un alto grado di medianità, ben approfondito.

    Come faccio a sapere se sono un medium?

    Come risposta a questa domanda, "come faccio a sapere se sono un medium?", Che è nella mente di tutti coloro che hanno almeno una conoscenza della medianità, evidenziamo altre domande a cui dovrebbe essere data risposta nel modo più sincero e onesto possibile.

    - Hai avuto, o hai, la sensazione che altre persone ti stiano parlando, anche se sei solo?

    - Senti quel brivido lungo la schiena o brividi improvvisamente?

    - Riesci a identificare e sentire i sentimenti delle altre persone intorno a te?

    - Ti svegli spesso con un corpo più pesante del normale?

    - In luoghi molto affollati, di solito non ti senti bene?

    - Hai mai avuto la sensazione di essere osservato e quando ti guardi intorno non vedi nessuno?

    - Ti senti male nel vedere piante o animali senza vita che soffrono?

    - I tuoi sogni sembrano essere veri?

    - Di solito diventi nervoso o tremante senza una spiegazione plausibile?

    Se le tue risposte sono state "sì" alla maggior parte delle domande, puoi essere considerato un medium. Ma questo ancora non definisce il tuo grado di medianità, dimostra, all'inizio, che hai una certa connessione con un piano spirituale.

    Lo sviluppo della medianità dipende da ciascuno, dalle scelte spirituali e dalla determinazione per incoraggiarlo.

    Rispondere a domande su come sapere se sono un medium 

    Oltre a rispondere alle domande di cui sopra, alcuni punti risaltano e possono indicare se si hanno o meno i sintomi della medianità. 

    Chiaroveggenza o ascolto spirituale: intuizione molto acuta, come se qualcuno stesse soffiando sul da farsi. Sogni probabili e premonitori, spesso sentendo voci di persone che non sono in vita.

    Trance psicofonica o psicografica: quando hai voglia di scrivere, di solito con urgenza, e quando valuti quello che hai scritto ti rendi conto che l'idea non era tua. Quando esegui azioni o parli in un modo che non corrisponde alla tua personalità.

    Sensibilità emotiva: sembra che tu provi intensamente le emozioni degli altri. È molto più sensibile del solito.

    Sintomi fisici: ogni essere umano reagisce in modo diverso all'inizio della manifestazione medianica. I sintomi fisici tendono a diminuire man mano che la persona approfondisce l'argomento e inizia a lavorare per sviluppare la sua medianità.

    Sintomi più comuni

    Quando i sintomi scompaiono quando l'energia è armonizzata e in modo positivo. 

    Ecco alcuni sintomi:

    - Eccessivo sudore sulle mani.

    - Sudorazione ascellare esagerata.

    - Formicolio alle estremità.

    - Rossore alle orecchie e alle guance, apparentemente senza motivo.

    - Sensazione di bruciore alle orecchie.

    - Sensazione di brividi.

    - Frequente sensazione di svenimento.

    - Mancanza di energia.

    - Svegliarsi troppo stanco.

    - Malinconia e scoraggiamento percettivo.

    - Sviluppo di nuove fobie.

    - Palpitazioni o tachicardia.

    - Craving.

    - Insicurezza esagerata.

    - Piedi freddi.

    - Dolori alla schiena

    - Perdita o eccesso di sonno.

    Alcuni sintomi passano inosservati, ma se ti vedi nelle situazioni esemplificate sopra, ci sono forti indicazioni che sei un medium e hai bisogno di studiare le opere spiritiche per sviluppare la tua medianità.

    La certezza che sei un medium 

    I principali segni che hai palese medianità sono:

    - Comprovato scrying spirituale.

    - Provato udito spirituale.

    - Trance psicografica: quando si scrivono messaggi dettati dagli spiriti (Chico Xavier è il massimo esempio, avendo psicografato più di 400 libri).

    - Trance psicofonica: quando uno spirito comunica con la voce attraverso un medium, consciamente o inconsciamente (sonnambulismo).

    - Effetti fisici, ad esempio, essere in grado di spostare oggetti senza che nessuno li tocchi, o essere in grado di cambiare la luminosità, ecc.

    È importante sapere che, per mettere in pratica ciò che la dottrina stabilisce, è necessario l'aiuto di persone più esperte della zona.

    Non c'è bisogno di aver paura della medianità, questo è solo il modo per aiutare gli spiriti bisognosi.

    Tags
    spiritimediumspiritismoparlarealdilàmondomezzo
    COMMENTA