EmozioniScappa, scarta, allontanati da ciò che non fa per te...

17/05/2018 - 15h

Le persone che si lamentano, parlano di crisi, malattia. Persone che si conformano, che non cambiano, che non cercano di essere o di fare diversamente. Persone che vanno dove non vengono chiamate, che pulsano ogni volta che hanno un'opinione su qualcosa. Le persone che pensano di avere sempre ragione. Via!

C'è un posto dove tutto può andare bene, potrebbe essere così, oppure potrebbe crearsi un caos dentro di te. È l'accumulo di cose buone, ricordi piacevoli. Esperienze incredibili e anche situazioni confusionarie, esperienze calorose, paure, esperienze che ci fanno conservare pochissime cose positive.

Introduciamo lentamente la trama di tutto e abbiamo una piccola mania per dare più valore a ciò che non ci è utile. Nutriamo le convinzioni negative che sono nella conversazione di altre persone, nei libri, diffuse nei social network. Siamo legati al passato con idee obsolete.

Abbracciamo ciò che non ci appartiene: i dolori, i problemi, i conflitti degli altri e ci troviamo in un groviglio di situazioni ed energie che attiriamo e non sappiamo come affrontare. E la vita diventa pesante, noiosa e stancante.

Hai fatto una lista di cose che non ti piacciono, che non ti fanno bene e che non servono per il tuo apprendimento terreno? 

Elenchiamo i nostri desideri, ciò che ci piace, le persone che amiamo, ma non prendiamo mai la decisione di elencare ciò che non dovrebbe più appartenere ai nostri pensieri quotidiani e alla nostra convivenza.

Crea un elenco di questo tipo, preferibilmente su carta oppure come file per rivedere di volta in volta. E pratica la situazione inversa. Come in una dieta: la persona che vuole liberarsi dei chili in più, cerca di condurre una vita più leggera e più sana. Le persone che si lamentano, parlano di crisi, malattia. Persone che si conformano, che non cambiano, che non cercano di essere o di fare diversamente. Persone che vanno dove non vengono chiamate, che pulsano ogni volta che hanno un'opinione su qualcosa. Le persone che pensano di avere sempre ragione. Allontanale!

Non c'è bisogno di sfuggire alla loro presenza. Certo, se puoi, fallo. Ma l'importante è che tu fugga la tua mente.

Non obbedire, non essere d'accordo, non ripetere parole, pensieri, idee che non si adattano alla tua vita, al tuo modo. Non entrare nelle loro vibrazioni, non consumare energia inutilmente. Sii forte per le tue verità, i tuoi desideri e i tuoi scopi.

Una cosa da tenere a mente: prima di provare ad allontanarti dalla neutralità di fronte agli eventi che non fanno più parte di te, fai attenzione se gli altri non si allontanano da te, che si avvicinano, perché in questo modo sei tu quello che vive in questa melodia di negativismo.

Mentre crediamo che dobbiamo essere lontani da questo, in realtà potremmo dover scappare da noi stessi.

Tags
esserepersonenegativitàpositività