Quando tutto passerà, forse molti di noi avranno riprogrammato la felicità e, a questo punto, ci considerano uno sciocco a lamentarsi così tanto di tutto.

Quando tutto questo sarà finito, spero che l'umanità sia rimasta, il che è una domanda che è stata in qualche modo "addormentata". Ci guarderemo di nuovo, presteremo maggiore attenzione ai sorrisi di coloro che amiamo e vedremo che difficilmente troveremo una bellezza più genuina.

Quando il corona passerà, forse sarà passata un'intera stagione, forse saranno passati mesi, ma la nostra volontà di vivere sarà rimasta, e sarà tutto.

Quando passerà, potrebbe essere passato molto tempo dall'ultima volta che abbiamo dato un forte abbraccio a coloro che ci mancano così tanto. Forse saremmo diversi da come eravamo prima.

Forse saremmo sopravvissuti a cose più spaventose del virus, come i nostri pensieri. Quando passerà, saremmo finalmente in grado di trovare il tempo di riunire gli amici per quella pasta con il vino a casa, che siamo sempre rimasti di programmare.

Dopotutto, abbiamo imparato nel modo più duro che il tempo è il Signore dell'Universo e che dobbiamo renderlo un alleato e usarlo solo con ciò che rende felici i nostri cuori.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!