CuriositàOnicofagia: il mangiarsi le unghie è un segnale di avvertimento

16/04/2019 - 11h

Le unghie rosicchiate possono sembrare normali. Ma molti non sono consapevoli del danno che può causare alla salute se diventa un'abitudine compulsiva. Si chiama onicofagia, che colpisce uomini e donne di tutte le età, essendo più comune nei bambini e negli adolescenti.

Per lo psicologo clinico di San Paolo Marina Genova, questo non è considerato un disturbo, ma un sintomo che qualcosa non va bene. "In psicologia si dice come un fenomeno soggettivo, che può essere pensieri, comportamenti, un segno che qualcosa può causare molta sofferenza, ansia e angoscia", spiega.

Inoltre, lo psicologo spiega che ci sono studi che affrontano l'onicofagia. "Questi dicono che questa abitudine può essere strettamente correlata alle compulsioni, cioè comportamenti adottati per alleviare l'ansia. Può anche essere associato alla depressione ", sottolinea.

Un'altra ragione per cui le persone mangiano le unghie sono nervosismo. L'atto di portare l'unghia alla bocca può causarne l'usura, causare cavità e persino un'infezione.

Per i dermatologi, i problemi vanno oltre l'estetica. Inoltre, questo atto eliminerà la barriera di protezione delle unghie dando opportunità per batteri e funghi di entrare, causando infezioni secondarie.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresaluteavvertimentomangiareunghie
Loading...