News

Cosa è cambiato dal 1° maggio: Mascherine al chiuso e all'aperto e green pass in ristoranti, trasporti, palestre.

  • Le nuove disposizioni anti Covid sono scattate il primo maggio: tutti gli obblighi al chiuso e all'aperto
  • Le nuove regole del Covid sono in vigore. Per green pass e mascherine sono scattate differenti disposizioni. Ecco per ogni luogo quali sono gli obblighi da rispettare. All’aperto Per tutte le attività all’aperto non si dovrà più mostrare il green pass e non è prevista la mascherina.

    Trasporti

    Per i trasporti a lunga percorrenza - treni, autobus, navi, pullman - e per il trasporto pubblico locale - autobus, metropolitane, tram, scuolabus - non si deve mostrare il green pass. Bisogna sempre indossare la FfP2 fino al 15 giugno. Sono esenti soltanto i bambini sotto i 6 anni.

    Bar e ristoranti

    Per entrare nei bar e nei ristoranti non si deve mostrare il green pass. Non si deve indossare la mascherina.

    Cinema e teatri

    Per entrare nei cinema e nei teatri e nelle sale da concerto non bisogna mostrare il green pass. Si deve indossare la mascherina FfP2 fino al 15 giugno.

    Stadi e palazzetti dello sport

    Negli stadi e palazzetti dello sport non si deve mostrare il green pass. Negli stadi non si deve indossare la mascherina. Nei palazzetti dello sport si deve indossare la FfP2 fino al 15 giugno.

    Palestre e piscine

    Per entrare nelle palestre e nelle piscine al chiuso oppure nei circoli sportivi non si deve esibire il green pass. Non è più obbligatoria la mascherina.

    Negozi, supermercati e centri commerciali

    Nei negozi, nei supermercati e nei centri commerciali non è più obbligatorio il green pass. Non è più obbligatorio indossare la mascherina.

    Uffici pubblici

    I dipendenti pubblici non devono avere il green pass per andare a lavorare. Non hanno l’obbligo di indossare la mascherina che però è raccomandata per chi sta allo sportello, quando si sta in fila, quando si fanno riunioni in presenza, negli ascensori. I cittadini che vanno negli uffici pubblici non devono indossare la mascherina.

    Aziende private

    Per i dipendenti privati non è obbligatorio avere il green pass. Per le mascherine si seguono i protocolli aziendali. Per i clienti non è prevista la mascherina.

    Ospedali, Rsa e strutture sanitarie

    Per entrare negli ospedali, nelle altre strutture sanitarie e nelle Rsa bisogna avere il green pass. La regola vale sia per il personale, sia per i pazienti e i visitatori. Bisogna indossare la mascherina.

    Le scuole

    A scuola non serve il green pass. Tutti gli studenti sopra i 6 anni devono indossare la mascherina

    Obbligo vaccinale

    Gli over 50 hanno l’obbligo vaccinale fino al 15 giugno ma se lavorano non rischiano alcuna sospensione da funzioni e stipendio. Rischiano la sanzione di 100 euro. Forze dell’ordine e personale scolastico hanno l’obbligo vaccinale fino al 15 giugno ma se lavorano non rischiano alcuna sospensione da funzioni e stipendio. Il personale sanitario ha l’obbligo vaccinale fino al 31 dicembr e 2022. Chi non lo rispetta deve essere sospeso da funzioni e stipendio.

    Arrivi dall’estero

    Chi arriva dall’estero in aereo deve mostrare il green pass o avere il tampone fino al 31 maggio. Non si deve compilare il PLF, Passenger Locator Form. Chi arriva dall’estero con altri mezzi non deve mostrare il green pass.

    Tags
    covidregolegreen passmascherine
    COMMENTA