BarzelletteLa messa pasquale...(Barzelletta)

21/05/2020 - 13h

Un prete, appena ordinato tale, viene inviato in un paesino dove il vecchio parroco come primo impegno gli fa celebrare la messa pasquale. Il giovane non vorrebbe:

- Ancora non ricordo bene la procedura, faccio confusione con le varie parti!

Alla fine il vecchio parroco lo convince così:

- Io mi nascondo nel confessionale lì vicino e ti lego un filo di nylon ai tuoi testicoli, così ogni volta che sbagli io tiro, tu te ne accorgi e ti correggi.

Il giovane accetta a malincuore e così il giorno di Pasqua lui è sull'altare e il vecchio nel confessionale pronto con il filo in una mano.

- Cari fratelli, siamo qui riuniti per ricordare il sacrificio di Cristo, fucilat...ahi! Impicc...ahi! Crocefisso! Si, crocefisso per noi!

Intanto, mentre la predica procede, una donna si presenta in confessionale e chiede di essere confessata. Il parroco le dice che è impegnato, ma la donna insiste e lui decide che con un orecchio starà attento a lei e con l'altro al giovane.

- E quando lo portarono sul monte assieme ai 4 ladron...ahi! 3...ahi! 2. Erano 2 i ladroni!

La donna intanto si confessa:

- Sa, ho molto peccato, col mio ragazzo...

Il giovane parroco:

- E lo misero sulla croce! Un orribile strumento alto 40 metri...ahi! 30 metri...ahi! 20 metri...ahi! 

La confessione è finita, il parroco deve benedire la donna e con la mano impegnata a tenere il filo di nylon fa il segno della croce:

- Ego te absolvo in nomine patris, filii...

E intanto il giovane parroco per terra che urla con voce stridula:

- Piccolissima! La croce era piccola così! Minuscolaaa!!!

AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHA

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
BarzellettasorridererideredivertentepretepaesinomessaconfessionalefilonylonPasquafratelliCristocrocefissocroce
Ads