BarzelletteIn un ascensore di un Grand Hotel di Roma entra una bella bionda...(Barzelletta)

03/01/2018 - 13h

In un ascensore di un Grand Hotel di Roma entra una bella bionda vestita molto elegantemente.

Insieme a lei entra una cameriera.

La cameriera sente un profumo intenso nell'ascensore, e comincia ad annusare.

Al che la bella bionda dice con voce calda e sensuale:

"Acqua di vose del maestvo Chapel. Compvato a Pavigi a Natale. 50 euvo al millilitvo".

L'ascensore intanto sale.

Si ferma al decimo piano ed entra una bellissima bruna, anche lei tutta elegante e tirata.

Un altro intenso odore si diffonde nell'ascensore.

La biondona e la cameriera annusano.

La bruna: "Fiovi di Chantel Lugavz, compvato a New Yovk. 51 dollavi al millilitvo".

L'ascensore sale.

Arrivati al quindicesimo piano si sente un enorme boato... BROOOOOOOOMMMMM!!!.

Le donne si guardano negli occhi..

La cameriera con aria di soddisfazione dice: "Broccoli, casa mia,50 centesimi ar ciuffo"..

HAHAHAHA !

Se questa barzelleta ti ha fatto ridere condividila con i tuoi amici !

Ecoone un'altra 

Un bambino preistorico torna alla caverna con la pagella, mette il lastrone di marmo sul tavolo

e il padre lo prende in mano scuotendo la testa come di uno che non si capacita:

"... 4 in italiano lo capisco: è poco che parliamo, sono le prime volte ..."

"... 4 in matematica lo capisco: le nostre menti non sono ancora sufficientemente evolute ..."

"... ma 4 in storia ... dai ... sono due cavolate!!"

Tags
barzellettaascensorebiondaprofumo
Loading...