BarzelletteIl pugliese juventino...(Barzelletta)

16/05/2018 - 18h

C'è un signore pugliese che va a Torino per vedere la partita di calcio della sua squadra del cuore: la Juventus. La partita sta andando per il meglio, quando ad un certo punto l'arbitro assegna la rimessa dal fondo per la squadra avversaria anzichè il calcio d'angolo per la Juventus e l'uomo esclama:

- Lu calcio d'angolo, non ci ha dato lu calcio d'angolo.

Un signore torinese seduto affianco gli dice:

- Mi scusi, ma si dice il calcio d'angolo, non lu calcio d'angolo.

Dopo qualche altro minuto non viene dato un calcio di punizione alla Juventus e l'uomo esclama:

- Lu calcio di punizione, non ci ha dato lu calcio di punizione.

E il torinese di lato gli dice:

- Il calcio di punizione, non lu calcio di punizione; ma lei da dove viene?

E l'uomo gli risponde:

- Scusi l'accento sono pugliese.

Passano altri venti minuti e stavolta l'arbitro non concede il calcio di rigore alla Juventus e l'uomo urla:

- Lu calcio di rigore, non ci ha fischiato lu calcio di rigore.

Continua a leggere...

Il torinese, sempre più infastidito, gli dice:

- Il calcio di rigore, non lu calcio di rigore. Lei è proprio un ignorante, come si chiama?

Il pugliese risponde:

- Il Ciano.

E il torinese:

- Il Ciano? Che razza di nome è?

E il pugliese:

- E se ti dico Luciano t' incazzi!!!

AHAHAHAHAHAHAHAHAHA

Se ti è piaciuta questa barzelletta condividila con i tuoi amici!

Tags
barzellettasorridererideredivertentepugliesepartitajuventustorinesearbitroangolorigore
Ads