Un cucciolo di nome Rhett è stato il primo di sei cuccioli di cucciolata a nascere. Due giorni dopo il parto, sua madre fu affidata a un rifugio per cani e 3 dei suoi fratelli a un altro. Alla fine, lui e i suoi due fratelli rimasti furono adottati dall'americana Mariann Wright Feliciano

La separazione scosse il cucciolo, quindi aveva bisogno di una dose extra di affetto da sua madre adottiva per sentirsi al sicuro.

Sebbene la sua storia sia iniziata piuttosto turbolenta, il cane ha avuto un lieto fine alla fine. Oggi è diventato più indipendente e giocoso, ama esplorare e divertirsi con i suoi giocattoli. Oh, e il tuo fratellino è tornato a casa sano e libero da malattie.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Mariann ebbe quindi un'idea. Rendendosi conto che mentre teneva Rhett si calmò, comprò un sacco a pelo per bambini. Erano per bambini umani, ma alla fine tutti i cuccioli e i bambini hanno bisogno della stessa cosa: conforto e affetto.

Rhett era molto affezionato all'idea e amava ogni momento mentre si rannicchiava contro il corpo caldo di Mariann e sentiva il suo cuore battere.

Sebbene la sua storia sia iniziata piuttosto turbolenta, il cane ha avuto un lieto fine alla fine. Oggi è diventato più indipendente e giocoso, ama esplorare e divertirsi con i suoi giocattoli. Oh, e il tuo fratellino è tornato a casa sano e libero da malattie.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Le cattive notizie non si fermarono: pochi giorni dopo, un altro fratello canino si ammalò e dovette essere ricoverato. Poiché nessuno era sicuro di ciò che rendeva i cuccioli così malati, Rhett era stato messo in quarantena da suo fratello.

Il ricordo di un nido pieno d'amore, pieno dei suoi fratellini e della presenza di sua madre, era diventato un semplice ricordo. Rhett aveva solo se stesso e sua madre adottiva, Mariann.

Mariann ebbe quindi un'idea. Rendendosi conto che mentre teneva Rhett si calmò, comprò un sacco a pelo per bambini. Erano per bambini umani, ma alla fine tutti i cuccioli e i bambini hanno bisogno della stessa cosa: conforto e affetto.

Rhett era molto affezionato all'idea e amava ogni momento mentre si rannicchiava contro il corpo caldo di Mariann e sentiva il suo cuore battere.

Sebbene la sua storia sia iniziata piuttosto turbolenta, il cane ha avuto un lieto fine alla fine. Oggi è diventato più indipendente e giocoso, ama esplorare e divertirsi con i suoi giocattoli. Oh, e il tuo fratellino è tornato a casa sano e libero da malattie.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Quando le cose sembravano succedere, si verificò un altro evento imprevisto: uno dei suoi fratelli si ammalò gravemente e alla fine morì. La causa non era ben spiegata e Mariann temeva che lo stesso potesse accadere a Rhett se la malattia fosse genetica.

Le cattive notizie non si fermarono: pochi giorni dopo, un altro fratello canino si ammalò e dovette essere ricoverato. Poiché nessuno era sicuro di ciò che rendeva i cuccioli così malati, Rhett era stato messo in quarantena da suo fratello.

Il ricordo di un nido pieno d'amore, pieno dei suoi fratellini e della presenza di sua madre, era diventato un semplice ricordo. Rhett aveva solo se stesso e sua madre adottiva, Mariann.

Mariann ebbe quindi un'idea. Rendendosi conto che mentre teneva Rhett si calmò, comprò un sacco a pelo per bambini. Erano per bambini umani, ma alla fine tutti i cuccioli e i bambini hanno bisogno della stessa cosa: conforto e affetto.

Rhett era molto affezionato all'idea e amava ogni momento mentre si rannicchiava contro il corpo caldo di Mariann e sentiva il suo cuore battere.

Sebbene la sua storia sia iniziata piuttosto turbolenta, il cane ha avuto un lieto fine alla fine. Oggi è diventato più indipendente e giocoso, ama esplorare e divertirsi con i suoi giocattoli. Oh, e il tuo fratellino è tornato a casa sano e libero da malattie.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!