Cane

Il cane sale sullo sgabello in modo da poter salutare i suoi amici dall'altra parte del muro

Come due giganti danesi, Vito e Bambino non hanno problemi a sbirciare oltre il muro che separa il loro cortile dal vicino. Ma non tutti sono così dotati verticalmente.

Circa sei mesi fa, Vito e Bambino hanno acquisito un nuovo vicino, un labrador di nome Giuseppe. Il suo arrivo è stato uno sviluppo entusiasmante per i danesi, ma lo scambio di saluti appropriati si è rivelato una sfida.

Il muro è troppo alto perché Giuseppe possa vederli.

"Cercava spesso di saltare e annusare i suoi grandi amici cuccioli ogni volta che siamo tutti fuori", ha detto Afton Tarin, madre di Vito e Bambino. Ma poi la famiglia di Giuseppe ha avuto un'idea.

“Giuseppe saltava furiosamente più in alto che poteva e cercava di salutarlo. Ho sempre detto: Se solo avessi uno sgabello", diceva Robert Carnes, il padre di Giuseppe. Ma poi si ricordò che ne avevano davvero uno.

E con questo, Giuseppe è stato in grado di vedere improvvisamente i suoi vicini negli occhi.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animalicaneamiciziavicinomuroaltosalutaresgabellogigantilabrador
COMMENTA