Anche gli animali soffrono della pandemia che il mondo sta affrontando. Molte persone, per mancanza di conoscenza o addirittura amore ed empatia, finiscono per abbandonare i loro animali o curare coloro che già vivono nelle strade, trascurando alcuni degli esseri più leali e speciali con cui possiamo vivere.

Tuttavia, per fortuna, non tutti noi siamo stati sopraffatti dalla freddezza.

Il fotografo boliviano Luis Fernando Chumacero ha condiviso sul suo profilo, su Facebook, una sequenza di foto che è diventata virale su Internet, con oltre 100 mila condivisioni.

Le foto mostrano un gruppo di soldati che pattugliano le strade inseguiti da un cane abbandonato. Insegue la loro auto, fino a quando non viene presa all'interno del veicolo.

In un'intervista al portale di notizie boliviano Los Tiempos, il colonnello Luis Pacheco, capo del dipartimento di logistica dell'esercito IV, ha chiarito il fatto. Secondo lui, ogni reggimento adotta i cani, che iniziano a vivere permanentemente in caserma e che il cagnolino, chiamato "Gorda", era già una mascotte della divisione 7 del reggimento di cavalleria Chichas, a Tupiza.

Pacheco ha fornito ulteriori dettagli sulla routine degli animali salvati. Trascorrono 24 ore con i soldati, mangiano tutti i pasti ed esercitano con loro, è come se fossero soldati.

E' stato salvato quando le truppe pattugliavano la città a causa dell'emergenza sanitaria avviata nel paese a causa del nuovo coronavirus. Lasciò il reggimento con i militari e li seguì, così decisero di metterla nel camion, quando Chumacero catturò le immagini.

Anche se non è stato il caso di “Gorda”, la realtà è che molti animali di strada devono cercare una casa in questo momento, dove vengono trattati con amore e rispetto.

Sebbene non possiamo portarli con noi e offrire loro l'attenzione a cui hanno diritto, dobbiamo trattarli con grande cura, non meritano di essere indifesi a causa della nostra mancanza di conoscenza.

Abbi cura dei tuoi animali, perché in ogni momento della tua vita saranno al tuo fianco.

Condividi questo testo sui tuoi social network!