Curiosità

Il bambino aiuta il papà con i gemellini e la foto diventa virale

Soprattutto nella regione scandinava dell'Europa, questo trattamento è standard ed è qui che è emersa un'immagine molto bella e potente che è diventata virale su Internet.

La foto scattata nel 2016 all'ospedale Hvidovre di Copenaghen (Danimarca) mostra un bambino che aiuta suo padre a tenere pelle a pelle a uno dei fratelli nati prematuri della Svezia.

Il contatto pelle a pelle viene tradizionalmente eseguito dalla madre, ma quando non può essere presente, altre persone, in particolare i familiari stretti, possono offrire questo comfort ai neonati.

Nella foto, il fratello maggiore dimostra con amore come eseguire la procedura e allo stesso tempo sta iniziando un grande legame con il più giovane, che li accompagnerà per tutta la vita.

La didascalia della pubblicazione afferma che il famoso professore svedese Uwe Ewald, che incoraggia il contatto pelle a pelle, era all'ospedale Hvidovre in questo periodo (2016).

Il suo trattamento mira a far sentire bene i bambini prematuri dall'incubatrice e metterli nel petto dei loro genitori.

Ewald sottolinea che la temperatura toracica dei genitori è migliore per i bambini rispetto agli incubatori e il contatto pelle a pelle aiuta il bambino a respirare meglio. Il bambino diventa più calmo e aumenta di peso più velocemente. La didascalia afferma anche che la ricerca mostra che la flora batterica dei genitori, rispetto ai batteri ospedalieri, riduce il rischio di gravi infezioni in questi bambini delicati.

Nella pratica pelle a pelle, il bambino viene pulito, asciugato e avvolto in un pannolino e la persona che esegue la procedura è in senza maglietta in modo da avere il maggior contatto con il bambino. Per un'ora, i due stanno insieme, poi ritornano nell'incubatrice.

La pubblicazione ebbe un discreto successo. Molte persone hanno dimostrato l'efficacia del trattamento, altri si sono chiesti come funziona davvero, ma nel complesso è stato ben accettato.

Tuttavia, è importante notare che, nonostante i benefici della "pelle a pelle", dovrebbe essere praticato solo dopo l'autorizzazione di un medico. Non tutti i bambini sono abbastanza forti da lasciare l'incubatrice.

La pelle a pelle è davvero un modo unico per connettersi con i bambini e una pratica che dovrebbe essere fortemente incoraggiata se approvata da un professionista perché i suoi benefici sono incredibili.

Hai mai eseguito la procedura e attestato i suoi benefici? Commenta le tue esperienze qui sotto e condividi la foto con i tuoi amici sui social network!

Tags
aiutopapàgemelligemelliniospedaleprematuripelleapellesensazioniincubatricestabilizzazionestabilizzareamorefamigliafratellocompagniapadregenitorilegame
COMMENTA