Curiosità

Feng Shui: 3 cose che non dovresti avere in sala

Secondo il feng shui, la sala è uno spazio molto importante che riflette tutta l'energia della tua casa. Dovresti prestare particolare attenzione alla sua disposizione, perché il corridoio è una sorta di "passaggio" per l'energia che entra ed esce dalla tua casa. 

Ci sono diverse regole del feng shui per quest'area che vale la pena seguire, ma, secondo gli esperti, queste 3 regole non dovrebbero essere violate. Ecco alcune cose che non dovresti mai avere nel corridoio:

1. Disordine: scarpe sparse, molti vestiti...

Il corridoio dovrebbe essere minimalista, con il minor numero di cose possibile. Uno spazio ordinato e pulito attira pace e armonia e il disordine accumula energia negativa e blocca il flusso di energia positiva.

Oggetti sparsi, molte scarpe sul pavimento o nell'armadio, così come un bidone della spazzatura, non dovrebbero mai essere in primo piano poiché attirano cattive vibrazioni.

2. Muro come blocco

Se hai un muro vicino alla porta nel corridoio, è un segno di energia negativa. Quando entri in casa e la prima cosa che vedi è un muro, avrai una sensazione di blocco energetico. Questo non significa necessariamente che il muro debba crollare, ma puoi usare il vecchio trucco dello specchio. Attacca uno specchio a quella parete e lascia che rifletta lo spazio libero.

Così, quando entri nella stanza, vedrai immediatamente il riflesso dello spazio nello specchio, invece del muro stesso. È importante evitare di non guardare la porta d'ingresso nel riflesso dello specchio.

3. Una porta rotta

Se la tua porta d'ingresso è rotta, scricchiola o è difficile da aprire, devi ripararla. Si ritiene che il problema della porta renda difficile l'apertura di nuove possibilità. 

Pertanto, controlla la tua porta per crepe o graffi. Rimuovere eventuali oggetti che ostacolano la libera chiusura o apertura della porta d'ingresso.

Se questo articoli ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
curiositàfengshuisalaconsiglienergiapositivacasa
COMMENTA