CuriositàFai attenzione quando rompi uno specchio... sai che oltre a portare sfortuna può attrarre gli spiriti?

24/07/2018 - 11h

La leggenda narra che rompere uno specchio porta sfortuna a quella determinata persona per 7 anni, portando la povertà, crepacuore, la malattia e la sfortuna.

La storia risale all'antica Roma, che fu la prima a creare la cosa più vicina ad uno specchio di vetro. Si credeva nel momento in cui il popolo si rifletteva contro quel oggetto, esso si sarebbe appopriato della loro anima, così come fotografie.

Ma perché si dice che durerà 7 anni la maledizione della sfortuna?

I Romani spiegano che l'anima si rinnova ogni sette anni, quindi durante questo periodo dovrai portare con te nell'anima tutte le maledizioni che lo specchio rotto ti porterà.

Dopo 7 anni di convivenza con le calamità, la tua anima potrà ricontrollare la tua fortuna.

Ma è anche detto, allo stesso tempo, che è il tempo necessario per l'anima di lasciare la prigione del vetro rotto.

Continua a leggere...

Si riesce a contrastare l'incantesimo?

In effetti, anche tutto ciò che è negativo alla fine porta qualcosa di positivo. Ci sono alcuni contro incantesimi. Uno di questi è raccogliere i resti di vetri rotti e seppellirli sotto terra.

Un altro è quello di gettare questi frammenti di vetro in una corrente d'acqua che scorre a sud, come in un fiume, in un corso d'acqua o in mare.

Secondo i Romani, questo polverizza i frammenti. Tuttavia, non si applica a tutte le età, poiché le persone di mezza età li devono seppellirle vicino alle radici di un albero.

D'altra parte, gli specchi da soli possono diventare misteriosi. I sensitivi consigliano di non affrontarli di notte, perché si possono osservare fantasmi, demoni o presagi di morte, quindi se stai cercando la tranquillità, dovresti metterci sopra una coperta per coprire il portale degli spiriti negativi.

Tags
specchiorottoframmentisfortuna7annidemonispiritinegativitranquillit
Loading...